Il benpensante in poltrona #1


Pur non essendo noi gli specialisti del far di tutta l’erba un fascio, incominceremmo dichiarando che qualunque articolo contenente la citazione di Flaiano “in Italia i fascisti si dividono in fascisti e antifascisti” tesse la propria trama su una palette di colori tendenti al marrone.

 

A proposito di cose marroni, il Caffè del 27 aprile contesta con coraggioso sdegno l’idea dei centri sociali di Macerata di costruire una pignatta con le sembianze del dittatore Mussolini, ripiena di caramelle per i bambini. 
Effettivamente, la ferocia e la pericolosità sociale di questa iniziativa si commentano da sole e non sfuggono al fine osservatore del presente Gramellini che, per un attimo, si sveste degli affezionati panni da pavido commentatore a bordo campo e dichiara: l’episodio storico di piazzale Loreto fu “la gioia della sopraffazione gratuita, dell’irrisione vigliacca, della vendetta oltre la vendetta. La lezione che chiunque ci abbia fatto soffrire merita non solo la morte, ma la gogna”.
E noi che pensavamo che il gesto liberatorio di chi ha messo in gioco la propria vita già a 15 o 16 anni, visto le proprie case bruciate, i cari torturati e uccisi meritasse il giudizio etico solo ed esclusivamente di chi ha vissuto quei tempi. Sciocchi. Gramellini ci ricorda che le eccezioni sono sempre date, e d’altronde si sa, confermano la regola. Dunque passi che, legittimato da un peso storico non indifferente, qualcuno dica altrimenti.

Nel frattempo, la notte fra il 4 ed il 5 maggio, un venticinquenne svizzero in vacanza a Genova viene atterrato da due militanti di Casapound e si prende una bottigliata in faccia. Purtroppo nessuna caramella nei paraggi. E Gramellini? Muto.
E’ sempre dura definire cosa è violenza e cosa non lo è, ce ne rendiamo conto. Forse però dovrebbe pensarci un medico.

https://www.corriere.it/…/a-testa-giu-1b5b5da2-49ab-11e8-91…

#ilbenpensanteinpoltrona

di: LUMe – Laboratorio Universitario Metropolitano

Pubblicato da Dave, il 11 maggio 2018 alle 15:54

Speak Your Mind

*