giornalista

Israele si autoassolve: «I soldati che hanno sparato non si sono accorti di Abu Akleh»

20 Mag , 2022 - INTERNAZIONALE, MEDIO ORIENTE

Israele si autoassolve: «I soldati che hanno sparato non si sono accorti di Abu Akleh»

L’esercito ha identificato l’arma usata dal soldato che, pare, ha ucciso a Jenin la giornalista di Al Jazeera Shireen Abu Akleh ma la polizia militare israeliana non prevede di indagare sull’accaduto. «Non vi sono elementi per ipotizzare atti criminali: i soldati interrogati hanno detto di non essersi accorti della presenza di giornalisti e di aver mirato […]

Cariche della polizia al funerale di Shireen Abu Akleh

14 Mag , 2022 - INTERNAZIONALE, MEDIO ORIENTE

Cariche della polizia al funerale di Shireen Abu Akleh

«I poliziotti ci colpivano con i manganelli e poi hanno lanciato granate assordanti solo perché qualcuno sventolava la bandiera palestinese. A un certo punto ho visto la bara vacillare, sul punto di cadere. Ho chiuso gli occhi temendo il peggio». Fares Attias ieri Sheikh Jarrah raccontava la carica degli agenti al corteo funebre di Shireen […]

Il nostro futuro cinese

27 Mag , 2020 - CULTURE, RECENSIONI

Il nostro futuro cinese

Recensione del libro Red Mirror di Simone Pieranni. C’erano una volta Mao e la Rivoluzione culturale e dalle nostre parti poteva capitare di leggere la scritta la Cina è vicina. Era mezzo secolo fa e la Cina, in realtà, era lontanissima, ma da allora molta acqua è passata sotto i ponti, vecchi muri sono crollati […]

Piero, ci manchi

11 Set , 2019 - CULTURE

Piero, ci manchi

Ci sono scomparse che ti scuotono di più di altre, questa è un’ovvietà, ma la morte di Piero Scaramucci è una di quelle che ti toglie il fiato, come una botta fortissima al petto. Perché Piero era un pezzo importante della storia civile di questo Paese, della sua storia bella. Una di quelle persone che […]

Pensavamo fosse un manifestante!

30 Mag , 2019 - ABUSI IN DIVISA, IN EVIDENZA, MOVIMENTI, PRIMO PIANO

Pensavamo fosse un manifestante!

I poliziotti si giustificano… Novità sul pestaggio del giornalista Origone durante gli scontri a Genova tra antifascisti e Polizia. Nella giornata di ieri quattro poliziotti del Reparto Mobile coinvolti nel pestaggio del giornalista di Repubblica Stefano Origone durante gli scontri di una settimana fa a Genova tra antifascisti e Polizia si sono presentati spontaneamente in […]

[DallaRete] “Fare cronaca significa andare in prima linea” (condannata una giornalista di RadioPop per una cronaca NoTav)

14 Apr , 2016 - NEWS STREAM

[DallaRete] “Fare cronaca significa andare in prima linea” (condannata una giornalista di RadioPop per una cronaca NoTav)

Riprendiamo la notizia della condanna in via definitiva di una giornalista di Radio Popolare per il semplice fatto di aver esercitato il suo diritto di cronaca legato a un’iniziativa NoTav. Se non sorprende che la magistratura di Torino (sia l’accusa che le corti giudicanti) ossessionata com’è dal perseguire chiunque sia anche lontanamente in odore di essere […]