Agguato fascista a Firenze: Militante di Casapound spara ed uccide tre migranti

http://www.osservatoriorepressione.org/2011/12/agguato-fascista-firenze-militante-di.html
Due sparatorie nel giro di poche ore fra le bancarelle di due mercati a Firenze: il bilancio è tragico, due morti, tre feriti. A colpire la stessa mano, Gianluca Casseri. iscritto a Casa Pound di Pistoia che ha dato la caccia ad alcuni cittadini senegalesi. I primi colpi di pistola sono stati sparati in mezzo alle bancarelle del mercato in piazza Dalmazia, a Firenze, nella zona nord della città, e poi a San Lorenzo, vicino al Duomo. Panico fra la gente, inseguimento fra i banchi pieni di mercanzie. Due cittadini senegalesi sono morti in piazza Dalmazia, altri due sono ricoverati all’ospedale di Careggi. La seconda sparatoria si scatena in piazza San Lorenzo, i primi colpi davanti a una pizzeria dove il fascista mira a un altro senegalese. Quest’ultimo scappa e va verso il mercato, fra i banchi. Altri colpi di revolver e il senegalese crolla a terra, un altro senegalese ferito.
I tre senegalesi erano venditori ambulanti che frequentavano abitualmente la zona. “Ho sentito dei colpi, ma pensavo fossero dei petardi, quando mi sono girato ho visto tre uomini a terra nel sangue” racconta uno dei commercianti del mercato. E un altro: “Qui ci sono spesso ragazzi senegalesi che vendono le solite mercanzie, non danno fastidio a nessuno e nessuno si aspettava”.
(altre informazioni sul profilo facebook di Maldestra http://www.facebook.com/profile.php?id=100001644794686)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.