Sul tetto di MACAO

Dal tetto di #Macao (Torre Galfa) si respira il vento che cambia! Ieri a Milano preacari, lavoratori dell’arte, lavoratori dello spettacolo, hanno mandato un forte messaggio, verso la ricerca di un cambiamento vero.
Con questa occupazione, in linea con Teatro Valle, Cinema Palazzo, Teatro Marinoni, Teatro Garibaldi, anche Milano si mette al centro dell’attenzione, e in una posizione da interlocutore verso istituzioni, associazioni, che vogliamo collaborare e ascoltare la gente che chiede cambiamenti importanti per il futuro. Un futuro che, sempre più chiaramente, dobbiamo autoconquistarci e autocostruirci.

E’ un momento molto importante, da cui tutti possiamo trarne spunti e insegnamenti. Solo a noi spetta il compito di credere nelle nostre forze e nelle nostre capacità comunicative per fare arrivare a più gente possibile i nostri messaggi. Oggi alle 14.00 è fissata un’assemblea cittadina. Le aspettative sono molto alte, visto anche il grande flusso inaspettato di gente che, ieri sera ha letteralmente intasato i primi due piani della torre, ripuliti e messi in sicurezza per l’occasione da i Lavoratori dell’Arte.
E’ nato MACAO, accogliamolo con goia!
By un lavoratore dell’arte

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.