13 Settembre – Una cena per Città Studi @ Balera dell’Ortica

Giovedì 13 Settembre, ore 20 @ Balera dell’Ortica, Via Amadeo 78

L’Assemblea di Città Studi è tornata!

L’ultimo anno è terminato con una forte affermazione delle nostre ragioni all’interno dell’università, con l’elezione a rettore di Elio Franzini, docente che ha sempre espresso una posizione molto critica nei confronti del trasferimento ad Expo delle facoltà scientifiche.
Al contempo la precedente governance di UniMi, supportata da Regione e Comune, non è ancora riuscita a blindare del tutto il trasferimento a Rho, dal momento che ancora non esiste nè un vero progetto nè nessun tipo di contratto che vincolerebbe ufficialmente la Statale.

Per questi motivi abbiamo deciso di tornare a farci sentire in quello che potrebbe essere un momento fondamentale per il futuro dell’università e del quartiere!

L’Assemblea di Città Studi invita quindi tutti gli studenti, i ricercatori, i residenti, i lavoratori Unimi, i Commercianti della zona e tutti i Cittadini contrari al progetto di trasferimento di parte di CittàStudi ad Expo a partecipare all’iniziativa:

UNA CENA PER CITTA’ STUDI!
Giovedì 13 Settembre dalle ore 20.00 alla Balera dell’Ortica

Cena di Autofinanziamento contro il trasferimento a Rho delle facoltà scientifiche dell’università statale di Milano.

Menù
-Lasagna al Pesto
-Pollo Arrosto con Patate (o eventuale secondo vegetariano)
-Ciambella della Casa
-Acqua
-Vino
-Caffè

Costo della Cena:
15 euro + un contributo per finanziare le prossime attività di Assemblea di CittàStudi ( consigliato 10 euro )

Per informazioni e prenotazioni scrivere a ilight@libero.it

“Lo spazio per il grande Campus Scientifico di Milano esiste già, il suo nome è Città Studi!”

Tag:

Una replica a “13 Settembre – Una cena per Città Studi @ Balera dell’Ortica”

  1. Carlo ha detto:

    Condivido e voglio partecipare! Il progetto di trasferimento è un non senso totale. È semplicemente fuori da ogni possibile logica. È inqualificabile e deciso senza alcun confronto con le più che possibili e preferibili alternative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.