Qualche parola tra padri e figli >reading-concerto – 25 giugno @ ZAM

25 giugno, ore 19 @ ZAM, via Sant’Abbondio 10.

Reading – concerto tra suoni canzoni e parole che attraversa il percorso di ogni essere umano, nelle cinque età: infanzia, adolescenza, età di mezzo, essere adulti e vecchiaia.
I testi di Tommaso Russi si intrecciano con le canzoni e la musica del cantautore Federico Oliverio.
INGRESSO GRATUITO
Sarà possibile acquistare copie della raccolta ‘Qualche parola tra padri e figli’.


☛ Tommaso Russi attore – autore de ‘il turno di notte’ e della comunità teatrale ‘Dopolavoro Stadera’. Nel 2016 si è perfezionato come attore-performer presso il C.U.T. di Perugia e nel 2019 si è diplomato all’Accademia Teatrale Veneta come attore. Ha lavorato con Fabrizio Arcuri, Barbara Toma, Adriano
Iurissevich, Stefano Pagin e Toni Cafiero. È stato interprete nel film “L’assoluto Presente” di Fabio Martina e in “Pino. Vita accidentale di un anarchico”, regia di Claudia Cipriani.
A fine 2019 ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie “Qualche parola tra padri e figli” (Eretica edizioni) che è arrivata finalista al premio ‘Poeti di vent’anni’ organizzato da Pordenonelegge. Dal 2020 gira per le strade della città portando a domicilio la raccolta e fermandosi tra vicoli e piazze con il progetto ‘Narrastorie senza frontiere’.
☛ Federico Oliverio, classe 1997, studente universitario precario e assenteista, nasce artisticamente come chitarrista. Nel 2011 fonda il suo primo gruppo,i Five o’clock, con il quale è tra i finalisti del premio Clap & Win 2012 esibendosi all’Alcatraz di Milano.
Nel 2013, dopo lo scioglimento del gruppo, inizia a comporre le sue prime canzoni come cantautore. Nel 2014 partecipa al festival internazionale della poesia di strada tenutosi ai Giardini Luzzati di Genova insieme al collettivo milanese Tempi Diversi. Tra il 2015 e il 2017 inizia un attività live che
lo porterà a suonare nei migliori locali Italiani tra cui lo storico circolo milanese Cicco Simonetta e il Teatro Coppola di Catania. E’ sempre del 2017 l’incontro con Enrico Lanza,
alias Mapuche, il quale curerà la produzione artistica del suo primo Ep ufficiale edito dalla Doremillaro sb(recs) nel 2019.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.