Gratosoglio – passeggiata in quartiere per risolverne i problemi

Sabato pomeriggio si è svolta a Gratosoglio, profonda periferia Sud di Milano, una passeggiata di quartiere il cui scopo era segnalare le tante problematicità della zona, molte delle quali legate alla fallimentare gestione dell’edilizia popolare da parte di ALER.
Tra i tanti problemi emersi:
-le quasi 10.000 case sfitte a Milano.
-la svendita delle case da parte di ALER per risanare il suo disastrato bilancio.
-la manutenzione praticamente assente con cantine chiuse e mai bonificate.
-la presenza, nella sola Gratosoglio, di più di 300 case sfitte.
-la necessita di riaprire il laboratorio di quartiere e con esso servizi come biblioteca, palestra popolare e luoghi di aggregazione.
-l’esistenza nelle vie del quartiere di vere e proprie discariche a cielo aperto.
-la presenza di amianto nelle case di edilizia pubblica.

Questo il testo scritto da GTA – Gratosoglio Autogestita:

𝗦𝗔𝗕𝗔𝗧𝗢 𝟮𝟳 𝗡𝗢𝗩𝗘𝗠𝗕𝗥𝗘 𝗛.𝟭𝟱:𝟬𝟬 partiremo da GTA per una passeggiata a Gratosoglio fermandoci in alcuni luoghi del quartiere per coinvolgere gli abitanti sulle varie problematiche (presenza amianto, discariche a cielo aperto, case sfitte, mancata manutenzione ALER etc..).
Lo scopo é di raccogliere i problemi degli abitanti, di creare azioni comuni e trovare possibili soluzioni!
In questi mesi abbiamo mandato ad ALER una lettera collettiva, raggruppando i problemi generali e abitativi di una parte degli abitanti tra cui famiglie della Brigata. ALER é intervenuta risolvendo alcune delle problematiche ma non è abbastanza!!
SOLO UNITI POSSIAMO CAMBIARE LE COSE!
Ti aspettiamo!
Per problematiche ALER contattaci alla mail: 𝗾𝘂𝗮𝗿𝘁𝗶𝗲𝗿𝗲𝗴𝗿𝗮𝘁𝗼𝘀𝗼𝗴𝗹𝗶𝗼@𝗴𝗺𝗮𝗶𝗹.𝗰𝗼𝗺

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.