Stanno devastando il Pagiannunz! Stasera assemblea pubblica h 21 @ Folletto 25603

1234774_10201413085721878_1235974998_nDa stamattina è in corso una devastazione con ruspe nell’area umida del Pagiannunz, tra l’altro nella parte più importante (quella più ricca di volatili ed anfibi).
Tutte le parti istituzionali sono d’accordo con noi nel voler fermare la devastazione, ma si dicono impotenti nel poter agire. Naturalmente. L’unica possibilità probabilmente sarà impedire fisicamente il proseguimento dei lavori.
Per decidere come re/agire, e per tutto il resto, stasera ci sarà una grande assemblea pubblica, alle 21:00 al Folletto 25603 (Abbiategrasso).

SIETE TUTTI INVITATI AD ESSERCI!

DA TRE ORE UNA RUSPA NELL’AREA UMIDA: IL COMUNE PROVA A FERMARE I LAVORI CON UN’ORDINANZA. STASERA ASSEMBLEA APERTA, TUTTI AL FOLLETTO!

Nuovo intervento della ruspa nei terreni della società Essedue srl alle porte di Abbiategrasso, nei pressi dell’Annunciata. Stamattina i lavori sono stati però effettuati direttamente all’interno dell’area umida di maggior pregio, operazione che ha subito richiamato l’attenzione degli ambientalisti e degli attivisti del Comitato per la Difesa del Territorio abbiatense che hanno sollecitato quello dell’amministrazione comunale. Ben presto lungo viale Paolo VI si è andato formando un nutrito capannello di persone, comprese pattuglie della polizia locale, l’assessore all’Urbanistica, Giovanni Brusati, e funzionari dell’Ufficio Tecnico comunale.

Di primo acchito, l’amministrazione si è detta impotente di fronte alla nuova iniziativa della proprietà e impossibilitata, tout-court, a porre rimedio impedendo la prosecuzione dei lavori. Che sono continuati e sono di fatto tuttora in corso. Nel frattempo però è stato convocato per le 13.45 un incontro tra amministratori e tecnici che dovrebbe dare come esito un’ordinanza del Comune che consenta appunto la sospensione dell’intervento della ruspa. Non avendo infatti la proprietà Essedue srl mai risposto per iscritto alla richiesta del Comune di illustrare il tipo di intervento in atto e le sue finalità, e dunque nel dubbio che quella debba sottostare al vincolo paesaggistico, l’amministrazione comunale sarebbe così legittimata a ordinare lo stop ai lavori. Intanto comunque alcuni ambientalisti avrebbero voluto che a fermare la ruspa andasse fisicamente con loro l’assessore Brusati, che logicamente se ne è ben guardato.

«Mica ci possiamo andare con i vigili – ha commentato un esponente del Folletto – Quello che a noi interessa è la presa di posizione politica e purtroppo la sensazione è sempre che non si voglia fino in fondo, da parte dell’amministrazione, preservare il parco giardino dell’Annuciata». E per questa sera alle 21, proprio nella sede del Folletto, in via Lattuada, è convocata un’assemblea pubblica alla presenza di rappresentanti dei vari comitati e di Legambiente Terre di Parchi, aperta a tutta la cittadinanza, per fare il punto sulla situazione. Altre notizie su Ordine e Libertà da venerdì 20 settembre nelle edicole.

See more at:
http://www.bianews.it/news.php?cod=674#sthash.Q15av5iE.dpuf

Tag:

Una replica a “Stanno devastando il Pagiannunz! Stasera assemblea pubblica h 21 @ Folletto 25603”

  1. Paolo Taraboi ha detto:

    mi domando come sia possibile che non si possano fermare questi lavori neanche quando si vuole farlo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *