13 Gennaio :No Tem Si Metro: Come l’araba fenice il Presidio Permanente Martesana rinasce dalle sue ceneri!

13 gennaio 2012,Strada per Cascina Castiona e Bragosa (Pessano con Bornago)

Dopo un mese di duro lavoro siamo nuovamente presenti fisicamente sul territorio con un nuovo presidio sul tracciato della TEM, per costruire una resistenza sociale forte e attiva contro la distruzione della nostra terra e per la riconquista del nostro presente.

Il luogo è cambiato(è molto più raggiungibile), anche la struttura è cambiata (non più tende ma un vero e proprio edificio autocostruito utilizzando esclusivamente materiali di recupero e/o riciclo), non lo spirito e la volontà di dare battaglia! Ancora una volta saremo sul territorio per costruire una alternativa materiale alle logiche di sfruttamento e devastazione che pervadono la nostra società e vorrebbero trasformare la nostra terra in un deserto di asfalto, cemento e non-lavoro. Ancora una volta abbiamo deciso di usare la totalità delle nostre esistenze come grimaldello per far saltare i rapporti di forza che ci vorrebbero umili schiavi dei nostri aguzzini. Come sempre continuerà il lavoro di ricerca per comprendere quali siano le forze ostili all’opera nel nostro territorio e come sabotarle, così come proseguiranno gli sforzi per rendere reale e fruibile a tutti un’alternativa alle logiche di produzione/consumo che ci stanno portando all’autodistruzione.

Questa volta però non saremo più soli: negli ultimi mesi il movimento NO-TEM si è radicato nei territori: nuovi comitati stanno sorgendo nei comuni interessati da questa infrastruttura dell’assurdo e sempre più agricoltori si stanno organizzando per rendere evidente e materiale la loro opposizione. Non abbiamo nessuna intenzione di deluderli!

Vi invitiamo quindi a scoprire tutte le nuove iniziative, azioni e progetti il 13 sera in presidio a partire dalle 21, dove potrete ascoltare direttamente dagli agricoltori e dai produttori della Martesana le ragioni della loro opposizione alla TEM, bere del buon vino e guardare il proprio territorio da una prospettiva inedita.

Durante la serata verranno inoltre estratti i biglietti vincenti della lotteria no-tem……

De chi se pasa no!

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.