REPRESSIONE

Carabiniere si vanta di aver sparato lacrimogeni in faccia ai NoTav

Carabiniere si vanta di aver sparato lacrimogeni in faccia ai NoTav

Abbiamo recuperato questo spezzone di video da una delle dirette della manifestazione di martedì 13 aprile avvenuta a seguito del tentativo di sgombero del presidio di San Didero della notte precedente. Nel video si vedono due carabinieri dotati di lancialacrimogeni discutere. Abbiamo alzato il volume e tolto un po’ di rumore di fondo: si sentono […]

19 Apr , 2021

NoTav – Domiciliari per Dana

NoTav – Domiciliari per Dana

Poco fa il Tribunale di sorveglianza ha concesso a Dana gli arresti domiciliari. Notav.info comunica che a breve uscirà dal carcere delle Vallette e che le è stato imposto il divieto assoluto di comunicare con qualsiasi militante del movimento NoTav. Dana è detenuta dal settembre 2020 dopo che una condanna a due anni di detenzione […]

15 Apr , 2021

Torino, misure cautelari per il Primo Maggio 2019

Torino, misure cautelari per il Primo Maggio 2019

Sveglia all’alba stamattina per 13 NoTav, alla porta la Polizia politica per recapitare altrettante misure cautelari. I fatti al centro “dell’indagine” dei miserabili dellaQquestura di Torino, sono quelli del 1 maggio 2019. Eravamo nel pieno del governo giallo-verde prima del clamoroso voltafaccia che ha mandato avanti ancora una volta il Tav. A fine corteo, una […]

22 Mar , 2021

SupportoLegale: Rapsodia di una rivolta. Il Documentario

SupportoLegale: Rapsodia di una rivolta. Il Documentario

Estate 2021: saranno passati 20 anni dalle giornate del G8 a Genova. SupportoLegale, il collettivo che ha seguito i tre gradi di giudizio di tutti i processi, raccogliendo donazioni per sostenere il lavoro processuale prima e la vita in carcere dei condannati poi, ha deciso di raccontare la sua storia in un documentario. Una storia […]

29 Gen , 2021

Maxiprocesso NoTav: la Corte d’Appello dimezza le pene richieste dalla Procura

Maxiprocesso NoTav: la Corte d’Appello dimezza le pene richieste dalla Procura

12 ore di camera di consiglio, un’attesa infinita ha accompagnato questa sentenza per la quale la Procura di Torino aveva chiesto un totale di oltre 80 anni di condanne per 32 imputati. Il processo d’Appello bis, legato al maxiprocesso NoTav, messo in piedi per i fatti accaduti in Valsusa nelle giornate del 3 luglio e […]

22 Gen , 2021

Cremona 2015 – Ribaltata la sentenza di primo grado, torna devastazione e saccheggio

Cremona 2015 – Ribaltata la sentenza di primo grado, torna devastazione e saccheggio

Tre condanne per devastazione e saccheggio a pene superiori ai 3 anni. Sono passati ormai quasi sei anni dal corteo antifascista che attraversò Cremona il 24 gennaio 2015. Una manifestazione organizzata a seguito dell’aggressione fascista al centro sociale Dordoni che aveva visto finire in coma Emilio, un suo militante. Alla mobilitazione avevano preso parte circa […]

20 Gen , 2021

Salvatore Piscitelli, la Procura di Modena apre un’inchiesta per omicidio colposo

Salvatore Piscitelli, la Procura di Modena apre un’inchiesta per omicidio colposo

È l’omicidio colposo l’ipotesi di reato sulla quale indaga la Procura di Modena per il caso di Salvatore Piscitelli, il 40enne morto in carcere ad Ascoli Piceno il 10 marzo scorso dopo essere stato trasferito già in condizioni critiche da Modena, in seguito a una delle rivolte che scoppiarono dietro le sbarre all’inizio della prima […]

5 Gen , 2021

Rojava – Eddi è pericolosa perché è un’attivista

Rojava – Eddi è pericolosa perché è un’attivista

Tutto confermato: per il Tribunale di Torino Maria Edgarda Marcucci, attivista femminista, No Tav, combattente nelle unità femminili curde Ypj nel Rojava, è socialmente pericolosa. Il contorsionismo giuridico che a marzo di quest’anno le impose la misura della sorveglianza speciale è stato ribadito due giorni fa. Resta in piedi, dunque, l’architettura politica – ben poco giuridica – imbastita dalla […]

24 Dic , 2020

NoTav e repressione: i numeri che spiegano come lo stato ha provato a piegare la Val Susa

NoTav e repressione: i numeri che spiegano come lo stato ha provato a piegare la Val Susa

Riprendiamo qui di seguito un contributo a firma Alessandro Senaldi (Università degli Studi di Genova) pubblicato sul sito della rivista Studi sulla questione criminale. Lo studio di Senaldi ci pare particolarmente meritorio perché osa fare quello che dovrebbe essere stato il minimo sindacale da parte di giornalisti e accademici quando si parla di criminalizzazione del dissenso […]

22 Dic , 2020