Le esilaranti dichiarazioni di Aler sullo sgombero del Lambretta…

 

603525_229721887149097_1406439490_nAler, tra i mandanti dello sgombero del Lambretta, incurante del ridicolo rilascia la seguente dichiarazione: “Gli immobili sgomberati fanno parte dello storico quartiere Del Sarto, esempio della qualità dell’architettura milanese e, anche in virtù del loro valore culturale, meritano di essere valorizzati e non deturpati da abusi”. Aggiunge inoltre che le palazzine verranno vendute ed il ricavato reinvestito nell’edilizia sociale.

Non ci dilungheremo sul fatto che Aler che adesso parla di “legalità” ed “abusi”, oltre ad avere una gigantesca responsabilità sullo stato disastroso in cui versa l’edilizia pubblica milanese, solo due anni fa è stata travolta da un’indagine relativa alle infiltrazioni (per così dire) della ‘ndrangheta…

Ci limitiamo a proporre una brevissima galleria fotografica che testimonia lo stato in cui furono trovate le villette di Piazza Ferravilla il giorno dell’occupazione. Ogni commento ci sembra superfluo.

Giusto per rispondere a chi, senza vergogna, parla di valorizzazione degli spazi…

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.