Antifascisti contro Forza Nuova oggi a Milano Sud


Oggi durante un presidio di contestazione antifascista in Stadera contro un banchetto di Forza Nuova (a cui l’Aler concede una sede in Via Palmieri) intento a promuovere la solita guerra tra poveri nei quartieri popolari di Milano,  è scattata un’aggressione da parte dei fascisti. Ne è nato uno scontro nel quale gli estremisti di destra si sono trovati costretti ad arretrare. Le Forze dell’Ordine sono a quel punto intervenute in massa frapponendosi tra i due schieramenti. Col propagarsi della notizia dell’aggressione il presidio antifascista è andato via via infoltendosi per poi partire in corteo lungo le vie dello Stadera.

Dopo l’attacchinaggio antifascista dell’altra notte e il corteo di quartiere di ieri a Gratosoglio ricordiamo il pre-concentramento del 12 Dicembre alle 17 in Piazza Abbiategrasso per andare al corteo cittadino per l’anniversario della strage fascista di Piazza Fontana.

Come ricorda il comunicato seguito ai fatti, i valori dell’antifascismo dovrebbero essere praticati quotidianamente e non a corrente alternata o solo a pochi mesi dalle elezioni.

Questo il comunicato degli antifascisti di Milano Sud:

Antifascismo a Milano Sud.
Oggi Forza Nuova aveva annunciato un banchetto tra Via Spaventa e Via Meda.
Un banchetto per propinare la solita paccottiglia fascista e razzista.
Bene oggi come ieri (mica l’antifascismo dell’ultima ora) Milano Sud antifascista si è mobilitata per impedire lo svolgimento della raccolta firme di FN.
Subito dopo il nostro arrivo hanno pensato bene di aggredire (armati di tutto punto con bastoni e catene) gli antifascisti e le antifasciste, con il solito spettatore (la Polizia di Stato) che chissà come mai interviene sempre a scoppio ritardato quando si tratta di fascisti.
Dopo essere stati respinti (una bella dose di calci nel culo) il risultato è che i 4 topi di fogna sono sotto il loro gazebo accerchiati dai compagni e le compagne e una parte del quartiere totalmente militarizzata.
Un particolare, ieri 10.000 democratici contro il neo-fascismo a Como, oggi la Polizia e il Comune di questa città permettono che Forza Nuova gestisca una sede in un palazzo Aler e sopratutto garantisce loro (con le Forze di Polizia) la possibilità di esprimersi.
Ottimo lavoro!
Fortuna che c’è chi l’antifascismo non lo delega.
MI-Sud Antifascista, per voi qui non ci sarà mai spazio.
Comitato Autonomo Abitanti Barona
GTA – Gratosoglio Autogestita
Collettivo Zam

Pubblicato da Radaz2017, il 10 dicembre 2017 alle 21:27

Speak Your Mind

*