Sgombero del presidio all’Esselunga di Pioltello[VIDEO]

Ore 12.45

I lavoratori presenti e tutte i partecipanti al presidio solidale hanno deciso d’indire un’assemblea metropolitana a Pioltello per questa sera, alle ore 21.00, per discutere assieme come rispondere allo sgombero di oggi e proseguire nella lotta in corso.

Ore 12.15

Arrivano ora l’ex sindaco di Pioltello e Massimo Gatti della provincia

Ore 11.53

Le ruspe hanno ora abbandonato il campo. Si può passare.

Ore 11.20

Paiono prorio una scusa le motivazioni ufficiali: mancanza di igiene all’interno del presidio e tutela della sicurezza per la presenza di bombole a gas.

Per queste “gravi” motivazioni hanno scomodato l’intervento delle ruspe alle 9.30 di questa mattina.

Ore 11.00

Sembra che l’ordine per lo sgombero sia stato dato dal prefetto che ha dato disposizioni anche al sinadaco.

Ore 10.50

Alla rotonda fermano le macchine ma a piedi si passa fino al blocco della polizia.

Tra polizia e carabinieri ci sono 4 camionette e l’inviata ci conferma che le ruspe han finito lo sporco lavoro.

Il pugno è così duro che le forze dell’ordine non fanno nemmeno passare l’avvocato dei lavoratori.

I blocchi della polizia sono su due lati: al di là di questi ci sono i tre lavoratori che c’erano questa mattina di turno, dall’altra parte ci sono gli 8 lavoratori che sono stati licenziati più sostenitori vari tra cui vari dei vicini centri sociali Baraonda e Vittoria, dell’area a cui fa riferimento questo sito, il sindacato sì Cobas qualche studente dei collettivi universitari.

Ore 10.30

Dal FOA Boccaccio ci dicono che in questo momento al presidio sono in tre circondati dalle forze dell’ordine che stan buttando giù tutto.

La situazione è grave ed estrema.

L’arrivo delle forze dell’ordine in questo modo è un chiaro segnale della linea a dialogo zero scelta dal padrone.

Dopo le proteste, i licenziamenti e ora lo sgombero. Purtroppo hanno scelto un anonimo martedì mattina per procedere. Una nostra inviata si sta recando lì per vederci più chiaro.

Ci comunicano che putroppo sono riusciti ad abbattere completamente il presidio e ora stanno transennando tutta la zona bloccando il passaggio.

Ore 10.00

Sembra che stiano sgomberando il presidio all’Esselunga di Pioltello.

Nell’attesa di avere una cronaca in diretta intanto chiediamo a quanti possono di accorrere in loco.

La lotta dei lavoratori dell’Esselunga va avanti da mesi e ha visto numerosi picchetti, presidi, cortei partecipati.

E’ la lotta di chi vuole avere il giusto per quanto lavora.

E’ una lotta contro lo sfruttamento del lavoro da parte di padrone e caporali.

E’ una lotta per la legiitimità del lavoro, soprattutto oggi, in tempi di crisi.

Portate la vostra solidarietà e sostegno!

Immediatamente!

a breve aggiornamenti

 

Tag:

Una replica a “Sgombero del presidio all’Esselunga di Pioltello[VIDEO]”

  1. […] sito di Milano in Movimento CondivisioneFacebookStampaEmailLike this:LikeBe the first to like this […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.