Scuola – Non parlare di normalità se non c’è socialità

Stamattina abbiamo appeso davanti a varie scuole superiori milanesi degli striscioni per rivendicare il bisogno dell’ormai inesistente socialità, totalmente disincentivata e anzi condannata dal governo, ma necessaria per noi giovani per ricominciare a vivere dopo i lockdown e la pandemia.

Costruire una socialità alternativa e autogestita è possibile: per questo e molto altro scenderemo in piazza con una mobilitazione studentesca venerdì 5 novembre.

Rete Studenti Milano

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.