pandemia

La rassegnazione cancella il presente. Il disagio giovanile ai tempi del Covid

15 Apr , 2021 - STUDENTI

La rassegnazione cancella il presente. Il disagio giovanile ai tempi del Covid

Trigger warning: suicidio, ansia, autolesionismo, depressione, dca. È passato più di un anno dall’inizio della pandemia. Siamo costantemente distratt* dai notiziari con le statistiche sui morti, sugli ospedali, e le interviste a* “sopravvisut*” alla malattia. Ma esiste anche un altro risvolto della situazione pandemica, o meglio, della gestione della stessa. Si tratta di una condizione […]

Vaccini – Premier nuovo, scaricabarile vecchio

9 Apr , 2021 - IN EVIDENZA

Vaccini – Premier nuovo, scaricabarile vecchio

Draghi spara al bersaglio facile per evitare di picchiare su quello difficile. Ieri, 8 aprile 2021 sono morte in Italia per Covid 487 persone. Il giorno prima erano state ben 627. L’anno scorso, in pieno disastro da prima ondata i morti erano stati rispettivamente 604 e 542. E’ passato un anno, ma i numeri della […]

Dopo il flop vaccini per over 80 e fragili, visita di Figliuolo in Lombardia

30 Mar , 2021 - IN EVIDENZA

Dopo il flop vaccini per over 80 e fragili, visita di Figliuolo in Lombardia

E alla fine il commissario in Lombardia arriverà, anche se non per prendere in mano la sanità regionale come chiesto dalle opposizioni e da migliaia di lombardi, ma «per visitare alcuni centri vaccinali della Lombardia su invito di Attilio Fontana e Letizia Moratti» dice la nota ufficiale della Regione. La visita avverrà domani. C’è dell’altro. […]

Disastro Covid, in Lombardia il nuovo capro espiatorio è Aria

23 Mar , 2021 - PRIMO PIANO

Disastro Covid, in Lombardia il nuovo capro espiatorio è Aria

Mentre la Lombardia ha quasi raggiunto la soglia dei 30.000 morti la Regione scarica le responsabilità sul capro espiatorio di turno: Aria. Nella giornata di ieri, con ulteriori 77 morti, la Lombardia ha raggiunto la cifra di 29.876 decessi dall’inizio della pandemia. Si tratta della non invidiabile percentuale di quasi il 30% dei morti totali […]

Governo Draghi, come sta andando?

13 Mar , 2021 - STUDENTI

Governo Draghi, come sta andando?

È recente l’insediamento del neo-governo “dei migliori”, ma si iniziano già a vedere, ahinoi, le prime, prevedibili, mosse di un esecutivo che ha a cuore solo gli interessi delle grandi compagnie: dallo sblocco parziale dei licenziamenti al tutto tace sulla questione vaccinale in Lombardia. Con il DCPM del 2 marzo 2021 il premier Draghi ha […]

Raccontiamo LottoMarzo

11 Mar , 2021 - GENERI, MOVIMENTI

Raccontiamo LottoMarzo

Lo sciopero femminista e transfemminista globale a Milano. Grazie a tutt* per la straordinaria giornata dell’8 marzo.  Lo sciopero transfemminista globale ha trovato corpo e corpi anche a Milano. Vogliamo provare a raccontarlo collettivamente. MATTINA – “PIAZZA DELLO SCIOPERO” IN PIAZZA AFFARI: La mattina abbiamo scelto piazza Affari come “piazza dello sciopero”, per puntare il […]

Sciopero Globale Transfemminista – La piazza che ci voleva

9 Mar , 2021 - PRIMO PIANO

Sciopero Globale Transfemminista – La piazza che ci voleva

Iniziava l’anno scorso il lockdown. Successe tutto freneticamente e se ci guardiamo indietro la frenesia dell’attimo si trasforma in slow motion. Il corteo annullato, la difficile comunicazione e poi la reazione pronta, energica, le difficoltà trasformate in forza, nacque la radio e si caratterizzò lo spazio urbano con azioni diffuse… Ora, ad un anno dall’inizio […]

«Essenziale è la cura». Lunedì lo sciopero transfemminista

7 Mar , 2021 - IN EVIDENZA

«Essenziale è la cura». Lunedì lo sciopero transfemminista

L’8 marzo 2020 erano scattate le prime misure di distanziamento sociale e per la prima volta le piazze femministe trasmigravano sulla rete. «Da allora non ci siamo mai fermate» dice Serena Fredda di Non Una Di Meno Roma, «siamo provate da un anno difficile dove la crisi ha colpito uno dei temi centrali della nostra […]

Codogno un anno fa, non è andato tutto bene

20 Feb , 2021 - IN EVIDENZA

Codogno un anno fa, non è andato tutto bene

Un anno fa l’intuizione dell’anestesista dell’ospedale di Codogno Annalisa Malara cambiava il corso degli eventi. Contravvenendo alle normali procedure, «cercando qualcosa che pensavamo impossibile», faceva un tampone per il coronavirus al trentottenne Mattia Maestri, ricoverato grave con una polmonite anomala. In quei giorni si facevano tamponi solo a chi con febbre e tosse aveva avuto […]