IN EVIDENZA

Mail bombing alert #redditodiquarantena!

Mail bombing alert #redditodiquarantena!

Oggi, ore 13. Qui sotto le istruzioni. MAILBOMBING ALERT: Tutti e tutte con le dita sulla tastiera giovedì 2 aprile alle ore 13 per farci sentire anche da casa tramite mailbombing per chiedere al governo, alle regioni, alle prefetture, ai sindaci e all’INPS l’urgente individuazione di strumenti e risorse per dare una continuità reddituale a […]

2 Apr , 2020

Reddito – Evitare la contrapposizione tra misure e la frammentazione di chi le percepisce

Reddito – Evitare la contrapposizione tra misure e la frammentazione di chi le percepisce

Un interessante articolo di Roberto Ciccarelli su il Manifesto del 31 marzo 2020 sullo stato del dibattito sul reddito in corso nel paese. Con il «reddito di emergenza» si rischia di creare poveri di «serie A» e «serie B». Una misura “transitoria”, limitata all’emergenza, che potrebbe essere di 800 euro, coinvolgere tre milioni di persone, […]

31 Mar , 2020

Portogallo – Per l’emergenza regolarizzati gli immigrati: ora possono usufruire del welfare

Portogallo – Per l’emergenza regolarizzati gli immigrati: ora possono usufruire del welfare

Che i  virus non conoscano confini oramai lo si era capito. Tantomeno sono in grado di  distinguere tra cittadini e non cittadini. Così, in un momento di crescente diffusione in Portogallo del Covid-19 si è posto il problema di quegli immigrati che, pur avendo fatto richiesta di regolarizzazione al Serviço de Estrangeiros e Fronteiras (Sef), ancora non avevano ottenuto […]

31 Mar , 2020

La scelta del governo tra un reddito di emergenza e uno incondizionato anche per «dopo»

La scelta del governo tra un reddito di emergenza e uno incondizionato anche per «dopo»

Pd e Cinque Stelle convergono sull’idea di estendere il reddito di cittadinanza chiesta dalla campagna per il Reddito di quarantena e dalla petizione del Basic Income Network Italia. Per i promotori la misura non può essere però intesa come “transitoria”. Dev’essere strutturale: “L’emergenza c’era già prima del Coronavirus e durerà dopo in condizioni peggiori. E’ […]

29 Mar , 2020

I Cpr sono una bomba a orologeria. Il Covid-19 tra le mura di Gradisca

I Cpr sono una bomba a orologeria. Il Covid-19 tra le mura di Gradisca

Primo caso ufficiale di Covid-19 nella struttura detentiva per migranti di Gradisca d’Isonzo. A rischio tutte le altre. Si moltiplicano gli appelli al rilascio dei reclusi. Una misura di buon senso a protezione dei loro diritti e del sistema sanitario nazionale messo sotto pressione dalla pandemia. All’interno del Centro di permanenza per i rimpatri di […]

27 Mar , 2020

Coronavirus: oltre 4,5 milioni di persone continuano a lavorare in settori non fondamentali

Coronavirus: oltre 4,5 milioni di persone continuano a lavorare in settori non fondamentali

Una ricerca della Fondazione Sabattini stima che oltre 4,5 milioni  di lavoratori e lavoratrici, per l’ambiguità e l’estensione dei codici Ateco (sulle attività) continuino a lavorare in settori non fondamentali. Questo accade per le pressioni esercitate dalla Confindustria  sul governo che ha ceduto alle richieste padronali. Nelle parti finali del documento possiamo leggere “anche nei codici Ateco fondamentali esistono […]

25 Mar , 2020

«Governo non risponde». Scioperi confermati

«Governo non risponde». Scioperi confermati

Oggi le 8 ore di protesta unitaria dei metalmeccanici in Lombardia e Lazio. Nessun esito dal dialogo con i ministri Gualtieri e Patuanelli, ripreso in serata. Per ora le attività «indispensabili» rimangono 80. Le richieste di Cgil, Cisl e Uil: ridurre i settori, togliere le deroghe, fermare produzione di armi. L’elenco degli 80 settori «indispensabili» […]

25 Mar , 2020

Altro che «essenziali»: in 12 milioni al lavoro. I sindacati: sciopero

Altro che «essenziali»: in 12 milioni al lavoro. I sindacati: sciopero

Sotto il pressing di Confindustria il governo lascia aperti 80 settori. Oggi nuovo incontro governo-Cgil, Cisl, Uil. Che chiedono di ridurli. I metalmeccanici di Lombardia e Lazio si fermano domani. Proteste già in molte fabbriche già ieri. Doveva chiudere tutte le «attività non indispensabili». Ha chiuso ben poco, anche sotto le pressioni continue e non […]

24 Mar , 2020

Fontana accusa Roma per non decidere le chiusure

Fontana accusa Roma per non decidere le chiusure

La Camera del Lavoro di Milano e Radio Popolare hanno calcolato che in città si muovono 300 mila persone che non fanno lavori indispensabili. Quelli che affollano la metropolitana sono loro: persone che lavorano. La politica degli annunci genera paura e provvedimenti spot. Le voci su una possibile riduzione degli orari dei supermercati hanno ingrossato […]

21 Mar , 2020