Liberazione

Lega: spostare l’attenzione dal disastro sanità verso il terrorismo islamico

14 Mag , 2020 - IN EVIDENZA

Lega: spostare l’attenzione dal disastro sanità verso il terrorismo islamico

Per la Lega, la liberazione di Silvia Romano è capitata nel momento peggiore da un anno a questa parte per il partito di Salvini e paradossalmente gli fornisce un salvagente per non sprofondare ulteriormente. I dati degli ultimi mesi raccontavano di uno spostamento verso il basso del gradimento dell’elettorato, che aveva raggiunto il 34,3% in […]

Con Silvia Romano

12 Mag , 2020 - IN EVIDENZA

Con Silvia Romano

Memoria Antifascista è vicina a Silvia Romano che ha subito per 18 mesi una insopportabile privazione della libertà e alla sua famiglia che è rimasta senza notizie certe della figlia. Oggi si ritrova al centro di una attenzione che sta superando i limiti del tollerabile per un paese civile. Arrivano insulti da persone sconosciute che […]

Silvia Romano torna tra noi

10 Mag , 2020 - AFRICA, INTERNAZIONALE

Silvia Romano torna tra noi

La notizia appare alle 17.17 sull’account twitter del premier Giuseppe Conte: «Silvia Romano è stata liberata! Ringrazio le donne e gli uomini dei servizi di intelligence esterna. Silvia, ti aspettiamo in Italia!». Sta bene e si trova al sicuro a Mogadiscio in un compound delle Nazioni unite. Sono passati 535 giorni da quel 20 novembre 2018 […]

30 aprile 1975, la liberazione di Saigon – Una photogallery

30 Apr , 2020 - PRIMO PIANO

30 aprile 1975, la liberazione di Saigon – Una photogallery

Il 30 aprile 1975, in un’azione congiunta, i vietcong e l’Esercito Popolare del Vietnam del Nord, superate le ultime deboli resistenze, penetrano a Saigon, la capitale del Vietnam del Sud. E’ l’ultimo passo che porterà alla riunificazione del Vietnam dopo ben trent’anni di guerra che hanno visto la sconfitta e la cacciata prima dei colonizzatori […]

25 aprile – Quando le restrizioni Covid non sono uguali per tutti

27 Apr , 2020 - IN EVIDENZA, MILANO

25 aprile – Quando le restrizioni Covid non sono uguali per tutti

“Trova le differenze”. Le foto che vi proponiamo sono state scattate entrambe lo stesso giorno: il 25 aprile 2020. Una rappresenta un’antifascista trascinata a terra da due solerti poliziotti in via Democrito dopo l’intervento muscolare (per usare un eufemismo) per stroncare il pericolosissimo giro delle lapidi dei partigiani caduti in zona Crescenzago cui stavano partecipando […]

25 aprile – Solidarietà ai popoli in rivolta

26 Apr , 2020 - STUDENTI

25 aprile – Solidarietà ai popoli in rivolta

  25 aprile, la Liberazione. La ricorrenza più sentita dagli antifascisti di tutt’Italia, forse perché ricorda la fine del totalitarismo, la sconfitta del “potere dell’odio”, una bestia mutevole che non smetterà mai di maturare i frutti della discordia. Quest’anno il 25 aprile è inusuale, non si canterà “Bella ciao” insieme in piazza Duomo. Ma nonostante […]

25 aprile – Un parco dedicato a Onorina Brambilla, nome di battaglia Sandra

26 Apr , 2020 - MILANO

25 aprile – Un parco dedicato a Onorina Brambilla, nome di battaglia Sandra

Nella giornata di ieri, caratterizzata da centinaia di persone che, ognuna a suo modo, in una città in preda ai divieti e al furore poliziesco, hanno tentato di onorare al meglio il 25 aprile portando fiori alle lapidi partigiane in giro per la città DeGenerAzione ha deciso di dedicare un parco della città a Onorina […]

Un 25 aprile partigiano. E solidale

25 Apr , 2020 - PRIMO PIANO

Un 25 aprile partigiano. E solidale

Diciamo da qualche settimana che questo 25 aprile 2020 caratterizzato dalle restrizioni dovute all’epidemia di Covid19 sarebbe stato un’anniversario della Liberazione molto particolare. Per la prima volta dal 1945 non si è potuti scendere in piazza in migliaia per celebrare la lotta dei partigiani. Questo però non ha impedito ai ragazze e alle ragazze che […]

Partigian* in ogni strada – “Da qui non passerete!”. La battaglia del Ronchetto

24 Apr , 2020 - MILANO

Partigian* in ogni strada – “Da qui non passerete!”. La battaglia del Ronchetto

In zona Santa Rita, quartiere Barona, la notte del 25 aprile 1945 i partigiani della 113a brigata Garibaldi vengono raggiunti dalle staffette partigiane di Corsico e informati dell’imminente arrivo di una colonna di fascisti e nazisti che vuole entrare in città passando dal Naviglio. Il primo impatto lo reggono in quindici, stanchi e male armati […]