Lambretta: dall’inaugurazione della “Locanda al vecchio corsaro” alla Critical Mass

Fine settimana movimentato per lo Spazio Lambretta.

Venerdì 28 settembre, dopo tanto lavoro, è stata inaugurata la “Locanda al vecchio corsaro”, un punto di ristoro e relax che ha l’obiettivo di diventare ritrovo per il quartiere e per chi si trova dalle parti di Lambrate – Città Studi.

La locanda nasce dall’esigenza di poter godere in tranquillità una birra e uno spuntino a prezzi popolari, rispetto al costo di mercato, in un luogo che preserva lo spirito di socialità e benessere, cardini dello Spazio Lambretta.

L’inaugurazione ha richiamato la curiosità di molti e molte della zona e di fuori e la serata si è svolta nella serenità e allegria fino a mezzanotte, orario di chiusura del locale.

Per adesso aperta solo in orario aperitivo – serale, la Locanda il vecchio corsaro si prefigge di restare aperta tutto il giorno e accogliere le necessità di studenti e studentesse della zona, impiegati ed impiegate degli uffici vicini, nonché abitanti che hanno voglia di fare quattro passi e sostare per una piadina e bevanda.

Non mancheranno ricchi buffet e possibilità di fruire interessanti  iniziative socio – culturali, momenti di riunione dove stare insieme e confrontarsi su argomenti specifici.

Già per questa domenica 7 ottobre, il pub sarà punto di raccolta serale per tutti e tutte coloro che si saranno divertite e divertite alla giornata di musica, attività ludiche per bambini e bambine, mostre, performance ecc …  in piazza lanciata dal Collettivo Lambretta.

Il 12 ottobre, invece, la Locanda al vecchio corsaro ospiterà “lambretta feat freedom Flotilla”, un’iniziativa sulla Palestina, ed il conflitto palestina –israele.

Un incontro che prevede una mostra fotografica, l’intervento di esperti e relatori, un aperitivo a buffet e la proiezione di un filmato.

(link all’evento: https://www.facebook.com/events/415699148488386/?fref=ts)

 

…. Ma le sorprese del week end non sono finite qui …

Con lo sprint di sempre è arrivata a far visita in Piazza Ferravilla anche la Critical Mass, che ha deciso per il suo storico anniversario di portare la solidarietà ad uno spazio sotto sgombero per l’interesse privato di un ente che dovrebbe pensare al bene pubblico.

I ragazzi e le ragazze del collettivo hanno accolto il corteo delle biciclette con un banchetto ristoro, musica energia per ripartire.

 

Il Lambretta continua il suo percorso perché, nonostante la situazione difficile, l’obiettivo di aprire spazi virtuali e reali in zona 3 rimane la principale motivazione dell’importanza di difendere il lambretta e tutti gli spazi sociali!

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.