1/10 – Memoria e conflitto – il rovescio della storia

1 ottobre, ore 17 @ ZAM, via Sant’Abbondio 4.

Ram Restauro Arte Memoria e Collettivo Zam organizzano una giornata dedicata alle pratiche di lotta antifascista che muovono dalla ricerca storica non ufficiale e accademica ma militante per interrogarsi sul valore della memoria e per riflettere su quanto la Storia e la Memoria siano ancora campi aperti di conflitto politico.
A 100 anni da quei fatti parleremo di squadrismo e conflitto politico in un paese che sta per cadere nelle mani del fascismo con la Marcia su Roma.

-Marco Sannella, filosofo (Anpi Stadera-Gratosoglio) introduce il periodo dalla fine della Prima Guerra Mondiale verso gli anni dello Squadrismo e l’ascesa del fascismo al potere
-Marcello Ingrao, storico, presenta il suo studio sul valore politico della Memoria attraverso la parabola dei monumenti socialisti dedicati alla Grande Guerra distrutti dallo squadrismo nascente e di cui non resta più traccia
-Resistenze in Cirenaica da Bologna
-Arbegnuoc Urbani da Reggio Emilia

dialogano con:
Ram e Collettivo Zam
sulle pratiche di lotta politica ed egemonia culturale da mettere in campo contro fascismo e colonialismo mai sopiti.

chiude la serata “Disertore”
spettacolo di letture e canti interpretati
da I Disertori

open BarDato e aperitivo
in diretta su radio Z-AM
vi aspettiamo dalle 17 a ZAM
in via Rivoluzione d’Ottobre (già via Sant’Abbondio)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.