Resistenza&Solidarietà | Scambio tra donne internazionaliste

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Dal mattino:
Jam di Writing | Rifacimento dei murales del posto, a cura del GruppoArte-GazaFREEstyle.

Dalle ore 18:00:
Inizio dell’incontro pubblico RESISTENZA&SOLIDARIETA’

Dalle 20:00:
CENA PALESTINESE e MUSICA

DUE PAROLE SU DI NOI

Il Gaza Freestyle è un progetto di scambio che opera in Palestina, nella Striscia di Gaza.
Dal 2014 portiamo sport, arte, laboratori di confronto tra donne e cultura grazie alla stretta collaborazione con il Centro Italiano di Scambio Culturale Vittorio Arrigoni, con sede a Gaza City.
In una zona martoriata dall’assedio, l’embargo e la violenza del regime di apartheid sionista, le donne resistono anche contro il tradizionalismo e la violenza estrema del patriarcato.
Negli anni abbiamo avuto modo di confrontarci con tantissime associazioni femminili, e insieme a loro abbiamo deciso di organizzare un Forum di Donne di tre giorni a Gaza City.
Il Forum si svolgerà durante la nostra prossima Carovana, prevista per giugno.
Siamo persone di Milano, Napoli, Roma e Trieste; ci autoformiamo, autorganizziamo e ci autofinanziamo per andare in Palestina e conoscere in maniera diretta che cosa vuol dire resistere con ogni mezzo necessario. Quando torniamo in Italia, ci impegnamo per raccontare, condividere e organizzare momenti di confronto come quello che sarà il 23 aprile.
L’iniziativa è inserita all’interno di 5 giorni di dibattito, feste e scambio previsti per il decennale del Lambretta.

SULL’INIZIATIVA DEL 23 APRILE

Vogliamo creare un momento di confronto sul concetto di solidarietà internazionale tra popoli tramite il racconto del lavoro che svolgono le nostre ospiti e le loro organizzazioni (sia a livello nazionale che internazionale); raccoglieremo materiale di discussione (audio, video, scritti) che porteremo poi al Forum di donne a Gaza a giugno.

Le ospiti saranno:
HAZAL KOYOUNCUER, membro della diplomazia europea e portavoce della comunità curda milanese
LUISA MORGANTINI, president di Assopace Palestina
ANNA CAMPOSAMPIERO, Rifondazione Comunista e portavoce del Comitato Berta Vive
MERI CALVELLI, president del Centro Vik e rappresentante in Palestina della ONG ACS- Associazione Cooperazione e Solidarietà
FATIMA MAHFUD, rappresentante in Italia del Fronte Polisario per il Sahara Indipendente
SARA THABET, del Centro Vittorio Arrigoni di Gaza City
GIOVANNA CARDARELLI, rappresentante del Comitato Italiano a Sostegno delle Donne Afghane (CISDA).

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.