La memoria non si cancella: rifatto il murales antifascista a Niguarda!

IMG_6417A Niguarda, il primo quartiere di Milano insorto per liberarsi dal nazifascismo il 24 Aprile del 1945, un murales antifascista da alcuni mesi ricorda la resistenza e le sue vittime. Per ben due volte quel murales è stato imbrattato, durante la notte, da “valorosi” amanti della Repubblica di Salò, del regime fascista e dei suoi epigoni d’oggi. Oggi è stato restaurato durante un’iniziativa pubblica e restituito al suo giusto splendore. Le immagini e i video di questa mattina raccontano meglio di qualsiasi parola scritta il senso, la storia, le motivazioni e l’attualità di queste mura e della memoria che in esse è impressa.

Vedi anche qui articolo e video di Shareradio!

 

Tag:

Una replica a “La memoria non si cancella: rifatto il murales antifascista a Niguarda!”

  1. […] La storia partigiana di Niguarda e il rifacimento del murales all’inizio del 2015 dopo uno dei… […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *