No Canal – Comunicato finale dell’assemblea di Trenno di martedì 25

 

1836671_226242417564324_98642542_o
image-26449
Nel corso della serata del 25 Marzo si è tenuta a Trenno presso la Cooperativa Ecopolis l’assemblea pubblica dedicata al tema delle Vie d’Acqua. Hanno partecipato numerosi Cittadini ed è stato convenuto quanto segue. 

Dopo la fiaccolata nel centro di Milano, le prossime iniziative saranno orientate a permettere il libero accesso nei parchi cittadini.
Per domenica 30 Marzo si organizzerà un nuovo picnic al Parco Pertini e altre iniziative seguiranno nel mese di Aprile.
I Cittadini non possono attendere i lunghi tempi della politica ed esigono che le recinzioni nei parchi, che oltre ad essere un brutto presagio costituiscono un oltraggio alla natura e al paesaggio, vengano tolte subito.
Per far defluire l’ acqua dal sito espositivo confidiamo nelle nuove dichiarazioni di Sala che rimanda a soluzioni tecniche e idrauliche indipendenti dal tratto Sud delle Vie d’Acqua.
La nostra posizione è immutata: la soluzione deve essere fuori dai parchi.
NO ALLA VIA D’ACQUA DI EXPO SIA PRIMA CHE DOPO IL GRANDE EVENTO, intorno al quale sono già diventati evidenti malaffare e corruzione.
SI’ ALLE BONIFICHE E ALLA RIQUALIFICAZIONE DEI PARCHI.
Vogliamo anche trasparenza intorno alle opere accessorie previste per tutta la Via d’Acqua, per verificare insieme che le stesse non siano opere inutili che devastino i parchi e il territorio della città.

In attesa di sapere da Expo SPA e dalle Istituzioni competenti, quale sarà la soluzione adottata, la nostra vigilanza continuerà e ogni nuovo tentativo di portare le ruspe nei parchi troverà i Cittadini pronti ad opporsi con nuovi presidi.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *