Piazza Fontana la lapide per Pinelli non si tocca

image
image-23390
Centinaia di persone sono state oggi in piazza Fontana a Milano per pulire e difendere la lapide in memoria di Giuseppe Pinelli.

Negli scorsi giorni la lapide è stata imbrattata da ignoti.

A metà luglio il consiglio comunale ha approvato una delibera che dice semplicemente che tutte le targhe marmoree del comune di Milano devono riportare la verità giudiziaria.

A causa di questa delibera la lapide in ricordo di Pinelli posta dai democratici milanesi rischia di essere rimossa.

Un pezzo di storia rischia di essere cancellato per l’ennesima mossa maldestra di chi si è fatto eleggere con la promessa di cambiare il vento in città.

Oggi in piazza Fontana oltre a moltissime persone si sono anche affacciati alcuni esponenti del consiglio comunale che hanno dichiarato di non temere per la permanenza della targa.

Restiamo a vedere ed intanto difendiamo la memoria e ricordiamo che la storia non la scrivono i tribunali.

 

image (1)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *