Scritte ignobili e svastiche sul Lambretta

foto 2Scritte ignobili e svastiche.

A nemmeno un mese dallo sgombero del CSOA Lambretta, ignoti hanno imbrattato i muri all’esterno dell’ex centro sociale.

Il nostro lavoro è sempre stato orientato a restituire alle persone che vivono il quartiere, uno spazio abbandonato al degrado. Costruire insieme esperienze di dialogo, autogestione, resistenza e passione politica, e di trasmetterne i valori fondanti sono sempre stati i nostri obiettivi.

Il nostro dispiacere va al quartiere. Gli stolti che hanno fatto queste scritte pensando di offenderci, stanno in realtà offendendo un territorio e i suoi abitanti che la mattina, invece di vedere uno spazio pubblico, sempre aperto, vedranno simboli d’intolleranza, violenza e chiusura.

Questa settimana rimuoveremo quelle scritte, per rispetto del percorso che abbiamo fatto e del quartiere che ci ha ospitato e lo ha condiviso, orgogliosi di avere ancora occasione di portare i nostri valori e le nostre pratiche in Piazza Ferravilla.

foto 1

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.