Solidarietà a Milano – Partono i crowdfunding per alcune brigate

La sera dell’8 marzo la Lombardia diventava “zona rossa” a seguito delle decisioni governative sulla gestione dell’emergenza Covid19, da quel momento la solidarietà capillare e autorganizzata dal basso si è diffusa a macchia d’olio in tutta la metropoli.

Riprendiamo qui le raccolte fondi di due delle brigate volontarie che stanno sostenendo lo sforzo solidale nelle strade dei nostri quartieri in queste settimane: la Lena-Modotti e la Giulio Paggio.


Brigata Lena-Modotti

Oggi ci troviamo di fronte ad un’emergenza sanitaria che era difficilmente concepibile ed anticipabile fino a pochi mesi fa. Come spazio sociale abbiamo deciso di dare il nostro contributo per evitare che le difficoltà di anzian*, pover* e in generale dei soggetti più deboli, si acuiscano.
Ecco perché, con la preziosa collaborazione di Emergency, il Lambretta ha deciso di creare una “brigata di solidarietà” con il nome di “Brigata Lena-Modotti”. Il nome deriva da due grandi donne, partigiane e rivoluzionarie, che hanno lottato con il loro corpo e i lori pensieri per un mondo migliore, più giusto e libero.
Il compito che come brigata ci stiamo assumendo è quello di rifornire anzian* e persone che non possono procurarsi da sole cibo, medicinali e prodotti essenziali per la cura e l’igiene personale.
Ci troviamo ad avere carenza di alcuni materiali (mascherine, guanti, disinfettanti e così via) fondamentali per una sicura assistenza. Opereremo in coppia sul territorio del comune di Milano, nello specifico in zona 2, ci muoveremo con le nostre automobili personali, nella speranza di essere d’aiuto con la nostra volontà alla gestione di tale crisi.
Come spazio sociale e come volontari*, vi chiediamo un piccolo sostegno economico che ci permetta di operare al meglio, senza gravare per le spese del carburante solamente sulle tasche dei volontari, e nelle condizioni di sicurezza igienico-sanitarie adeguate, ora più che mai fondamentali.
Ci sarà chi, come noi, opererà sul campo, chi potrà rendersi utile in altri modi per evitare che alcune persone siano obbligate a dare tutto, dai anche tu un contributo per la risoluzione di questa emergenza.

Qui per donare


Solidarietà popolare Milano sud
Brigata Giulio Paggio

Apriamo questa raccolta fondi per sostenere l’acquisto di beni di prima necessità da consegnare alle persone in difficoltà della nostra comunità territoriale.

Sin dall’inzio di questa emergenza ci siamo attivati per consegnare spese a domicilio e farmaci alle persone impossibilitate a lasciare il proprio domicilio.

Ora cercheremo di supportare tutti i soggetti che non dispongono di liquidità  e hanno bisogno di sostegno gratuito per poter sopravvivere senza esporsi al rischio  di uscire dalle proprie abitazioni.

In uguale misura ci sono svariate persone che non hanno una casa e necessitino di supporto immediato!

La solidarietà è un’arma,

lontani, ma vicini, per una comunità resistente e  solidale.

Qui per donare


Qui invece il crowdfunding generale delle Brigate volontarie per l’emergenza.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.