Gaza: manifestazione dei pescatori e dei contadini contro l’assedio

20150519_111500Questa mattina le strade di Gaza sono state attraversate dal corteo indetto dal Wuac, il comitato che unisce i lavoratori del mare e della terra uniti contro l’assedio.

I lavoratori sono stati raccolti nei vari villaggi  con dei pullman per permettere a tutti di poter partecipare e in corteo hanno toccato alcune delle zone più sensibili di Gaza, tra cui la casa di Abu Mazen, concludendo il percorso davanti a una delle tante sedi presenti in città delle Nazioni Unite.

20150519_111607Il presidente del comitato ha lanciato un appello al Segretario delle Nazioni Unite affinchè si faccia portavoce dei diritti dei palestinesi, sanciti negli accordi di Oslo, per quanto riguarda la coltivazione delle terre e la pesca in mare.

Negli ultimi giorni sono morte due persone per mano dei soldati israeliani, una in mare e l’altra mentre raccoglieva il grano.

La ricostruzione in seguito all’ultima guerra non è partita, se non per mano dei gazawi, ogni promessa fatta dalla cominità internazionale non è stata mantenuta e lottare duramente per la sopravvivenza tutti i giorni è uno sforzo disumano per tutta la popolazione.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.