[News] Salvini contestato a Corsico

salviniAnche a Corsico Salvini è stato contestato da un centinaio di persone che si rifiutano di lasciar passare i suoi sproloqui razzisti. Tanti ragazzi giovani tra i contestatori, con due striscioni, in particolare uno, azzurro come il mare, che riportava la lettera scritta alla moglie da un migrante prima di morire nella traversata del Mediterraneo.

Come al solito la polizia si è schierata in difesa dei leghisti, nel tentativo di impedire la contestazione, che comunque è riuscita a sovrastare con le proprie voci l’intervento di Salvini. Lo striscione è stato infine appeso al ponte sul naviglio di Corsico.

La contestazione non si ferma, le parole di odio non avranno spazio in nessuna città!

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.