migranti

CPR – Lacrimogeni a Ponte Galeria

1 Gen , 2021 - IN EVIDENZA, MIGRANTI, MOVIMENTI

CPR – Lacrimogeni a Ponte Galeria

Riprendiamo da LasciateCIE. In data 31 dicembre 2020, intorno alle ore 20.30 presso il CPR di Ponte Galeria, a causa di tentativo di fuga, un grosso contingente di Forze dell’Ordine è entrato nell’area maschile del CPR adoperando gas lacrimogeni. Che le persone che ci hanno contattato riferiscono di aver avuto problemi respiratori. Che tra i […]

Nuova rivolta in via Corelli

7 Dic , 2020 - MILANO

Nuova rivolta in via Corelli

Il Cpr di via Corelli è stato aperto da poco più di due mesi, ma è stato già teatro di una serie di rivolte e gesti di protesta. L’ultimo in ordine di tempo è di ieri sera. Le notizie da via Corelli sono frammentarie e le comunicazioni rese difficili dal livello di blindatura della struttura. […]

L’inferno del CPR – Il gioco dell’oca con le pedine umane

15 Ott , 2020 - MIGRANTI, MOVIMENTI

L’inferno del CPR – Il gioco dell’oca con le pedine umane

L’INFERNO DEL CPR In via Corelli il gioco dell’oca con le pedine umane. Deportazioni lampo dopo uno stretto isolamento in totale privazione di diritti: questo l’iter che, grazie ai trattati con il “paese sicuro” sottoscritti quest’estate dall’attuale governo, sta interessando da settimane centinaia di persone che, appena sbarcate dalla Tunisia in Sicilia, vengono caricate su […]

Uber sfruttava rider “disperati” a tre euro l’ora

13 Ott , 2020 - MILANO

Uber sfruttava rider “disperati” a tre euro l’ora

Caporalato, sfruttamento e intermediazione illecita della manodopera dei rider. Il tutto ai danni di migranti con disperata necessità di lavorare che sono stati truffati da persone che rubavano dai loro salari per mettere soldi contanti nelle cassette di sicurezza. La chiusura dell’indagine che a Milano a maggio aveva portato al commissariamento di Uber Italy conferma […]

Via Corelli – Meno di due settimane d’apertura. E una rivolta

13 Ott , 2020 - PRIMO PIANO

Via Corelli – Meno di due settimane d’apertura. E una rivolta

Ieri rivolta nel Cpr con quattro feriti. Non si è dovuto attendere molto per assistere alla prima rivolta da parte degli “ospiti” del “nuovo” Cpr di via Corelli. La struttura è entrata in funzione il 30 settembre con il trasferimento dei primi migranti e già quel giorno gli attivisti e attiviste antirazziste hanno inscenato una […]

Nuovo Decreto sicurezza – Sull’ordine pubblico non cambia nulla

6 Ott , 2020 - IN EVIDENZA, MOVIMENTI, REPRESSIONE

Nuovo Decreto sicurezza – Sull’ordine pubblico non cambia nulla

Cambiano alcune norme sull’immigrazione. Ma nessuna sui reati connessi alle lotte sociali. Nella giornata di ieri, con una riunione più breve del previsto, il Consiglio dei Ministri ha licenziato il nuovo Decreto Sicurezza (il terzo in due anni!) proposto dal Ministro dell’Interno Lamorgese. Alla fine il tanto paventato scontro frontale tra Movimento 5 Stelle e […]

Staffetta per Lesbo – 6/15 ottobre

6 Ott , 2020 - EVENTI

Staffetta per Lesbo – 6/15 ottobre

STAFFETTA PER LESBO Dopo gli incendi dolosi che hanno devastato il campo profughi di Moria, a Lesbo, già luogo infernale in cui sovraffollamento, prostituzione minorile e traffico di esseri umani erano all’ordine del giorno, migliaia e migliaia di persone migranti si trovano all’adiaccio sulla strada che conduce alla città di Mitilene, minacciati dall’intransigenza della polizia, […]

Milano, attivisti e attiviste bloccano l’apertura del Cpr

1 Ott , 2020 - PRIMO PIANO

Milano, attivisti e attiviste bloccano l’apertura del Cpr

A partire dall’agosto 2018 a Milano è stata annunciata la riapertura dell’ex Cie di via Corelli, oggi ribattezzato Cpr dopo l’entrata in vigore della legge Minniti Orlando. La risposta degli attivisti milanesi non si è fatta attendere, e già dal settembre 2018 è stata data vita alla rete No ai CPR, iniziando un percorso di […]

Cpr Corelli – Cambiano i governi e le parole, ma restano i lager di Stato

1 Ott , 2020 - MILANO, MOBILITAZIONI

Cpr Corelli – Cambiano i governi e le parole, ma restano i lager di Stato

E così, a Milano ha riaperto il centro di detenzione amministrativa per migranti di via Corelli, come aveva voluto l’allora Ministro Salvini e come il Sindaco Sala aveva allora contestato. A realizzare l’obiettivo del capo leghista ci ha pensato il Ministro Lamorgese, espressione del governo Pd-M5S-Leu-Italia Viva, e il Sindaco Sala ora dichiara “io non […]