migranti

L’incendiaria del Mediterraneo

7 Set , 2020 - MIGRANTI, MOVIMENTI

L’incendiaria del Mediterraneo

o scorso 18 agosto, dal porto spagnolo di Burriana, nei pressi di Valencia, è salpata la Louise Michel. Ormai lo sappiamo (quasi) tutti: si tratta della nave di salvataggio di vite migranti finanziata dall’arcinoto artista britannico Banksy. Già il 27 di agosto l’imbarcazione, più piccola ma apparentemente più agile delle sue colleghe e riconoscibile per il […]

La start up del bocconiano che sfruttava i braccianti: 4 euro l’ora

26 Ago , 2020 - IN EVIDENZA

La start up del bocconiano che sfruttava i braccianti: 4 euro l’ora

Era la start up perfetta. Nome accattivante con gioco di parole – Straberry – strategia di marketing innovativo – frutta a chilometri zero venduta su apecar nelle piazze di Milano – e un fondatore giovane e rampante – Guglielmo Stagno d’Alcontres, discendente di una famiglia nobile siciliana che durante gli studi alla Bocconi aveva deciso […]

Estate italiana 2020: caccia all’untore o al capro espiatorio?

17 Ago , 2020 - IN EVIDENZA, PRIMO PIANO

Estate italiana 2020: caccia all’untore o al capro espiatorio?

“Dovevate restare in Italia! Andate a divertirvi all’estero, ci riportate il contagio e avete anche la faccia tosta di parlare!!??”. Usiamo questa frase molto sentita e molto abusata in questi giorni come prologo di un breve e tragicomico racconto di uno dei tanti ritorni dalle ferie all’estero. Come si fa davanti ai tribunali americani, e […]

Cpr di Gradisca d’Isonzo, secondo morto in sette mesi

15 Lug , 2020 - IN EVIDENZA

Cpr di Gradisca d’Isonzo, secondo morto in sette mesi

Per avere qualche sicurezza in più bisognerà attendere l’autopsia. Al momento le certezze sono due: ieri mattina in una cella d’isolamento del Cpr di Gradisca d’Isonzo un giovane albanese di 28 anni è stato trovato morto, con lui un cittadino marocchino agonizzante; in sette mesi è il secondo decesso di una persona in custodia dello Stato nella […]

Maxi-sgombero in Molise-Calvairate

11 Lug , 2020 - MILANO

Maxi-sgombero in Molise-Calvairate

Nella giornata di ieri i Carabinieri, supportati anche da un elicottero, hanno messo in piedi una maxi-operazione di sgombero nel quartiere popolare di Molise-Calvairate. Su molti social si leggono parole di giubilo e apprezzamento per l’operazione poliziesca. Del resto, scatenare la guerra tra poveri è una delle attività principali di chi amministra il potere per […]

Saniamo la sanatoria! Presidio a Palazzo Marino

1 Lug , 2020 - MILANO, MOBILITAZIONI

Saniamo la sanatoria! Presidio a Palazzo Marino

Nella giornata di ieri si è svolto sotto Palazzo Marino una mobilitazione dall’eloquente titolo “Saniamo la sanatoria”. E’ evidente che la tanto sbandierata sanatoria voluta dal Governo Conte è la tipica “montagna che partorisce il topolino” piena di falle e limiti. Al presidio era presente un gruppo consistente di riders che in queste settimane sono […]

Riders – One protest, one heart: united we stand!

20 Giu , 2020 - MILANO, MOBILITAZIONI

Riders – One protest, one heart: united we stand!

Ecco il comunicato dei riders sulla bellissima mobilitazione di ieri che, nonostante l’improvviso diluvio, ha visto numeri importanti scendere in strada e una diffusa solidarietà e simpatia della cittadinanza. Ieri in centinaia abbiamo manifestato in tutta la città, insieme a pendolari e a ciclisti per rivendicare il nostro diritto alla ciclomobilità, alla libertà di circolazione […]

A Milano sfruttamento e caporalato, il tribunale commissaria Uber Italia

30 Mag , 2020 - IN EVIDENZA

A Milano sfruttamento e caporalato, il tribunale commissaria Uber Italia

Nelle strade svuotate dal lockdown, i rider hanno continuato a correre a più non posso da un capo all’altro della città. Quegli zaini colorati erano l’unica scia di vita – salvo le ambulanze e i tram – nelle strade deserte delle nostre metropoli. Non potevi non notarle. Una scia comandata da un sistema di sfruttamento […]

Sciopero nelle campagne: «Il governo ci deve risposte»

22 Mag , 2020 - IN EVIDENZA

Sciopero nelle campagne: «Il governo ci deve risposte»

«Se il governo non darà risposte ai lavoratori di tutta la filiera del cibo, dai braccianti che lo raccolgono nelle campagne ai rider che lo distribuiscono in città, ci saranno altri scioperi e nuove mobilitazioni. La prossima volta andremo a Montecitorio». Aboubakar Soumahoro interviene con l’energia di un fiume in piena davanti alla Prefettura di […]