25 Aprile 2016: cerchiamo corrispondenti da quartieri resistenti

postazione-partigianaVogliamo raccontare in diretta le iniziative del 25 Aprile in città e nei paesi della provincia. Vi chiediamo di darci una mano, mandandoci immagini e parole dal vostro quartiere.

Il 25 Aprile è il giorno in cui riannodiamo i fili della memoria e, insieme, portiamo in piazza nuove resistenze. Al pomeriggio saremo in corteo, tutti insieme, e vi racconteremo le tante facce della manifestazione che attraversa le strade della città.

Ma vogliamo parlare anche di cosa succede la mattina del 25 Aprile e nei giorni precedenti, quando ogni quartiere della città porta in strada pezzi di storia e di memoria della resistenza. Nella maggior parte dei quartieri si fa il giro delle corone: a piedi, in bici, in macchina, piccoli cortei di zona percorrono le vie e visitano i luoghi che ricordano i partigiani caduti. E qualcuno racconta. E qualcuno sale sulla scala, toglie la vecchia corona ingiallita e la sostituisce con una fresca, a rinnovare la memoria collettiva. Ma ci sono anche tante altre iniziative, mille modi per dire ora e sempre resistenza.

La redazione di Milano in Movimento ogni anno segue qualche iniziativa, e fa il giro in alcuni quartieri, raccontandolo in diretta, con qualche foto e qualche riga di testo.
Quello che vorremmo fare quest’anno è raccontarne il più possibile, raccontarli tutti se ce la facciamo. Ecco perché “cerchiamo corrispondenti da quartieri resistenti”: se nella tua zona o nel tuo paese c’è un modo speciale di festeggiare il 25 Aprile, se fai il giro delle corone nel tuo quartiere e ti va di darci una mano a raccontare la giornata, contattaci su Facebook, creeremo una redazione volante dove condividere immagini e parole, da raccogliere e pubblicare in diretta su Milano in Movimento nella settimana e durante la mattinata del 25. Una redazione partecipata, dove ogni quartiere racconta il suo giro e mette lì un tassello di memoria a comporre l’ingranaggio collettivo.

Tag:

Una replica a “25 Aprile 2016: cerchiamo corrispondenti da quartieri resistenti”

  1. […] Tante e di diverso tipo le iniziative che hanno preso vita nei quartieri. Come MilanoInMovimento stiamo cercando di documentarle nella loro ampiezza. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.