BRESCIA – NESSUNA DESTRA CI SALVERÀ DALL’AUSTERITY

image-12753
Ombre nere si allungano sull’Europa e sull’Italia.
La crisi e la scellerata politica di austerity imposta dalla finanza e dai suoi alfieri, stanno facendo riemergere dalle discariche della storia formazioni politiche e movimenti xenofobi e nazionalisti.
Anche su Brescia tira una brutta aria: in questo settembre sono state inaugurate le nuove sedi di Casa Pound e Forza Nuova e sabato i neofascisti sfileranno per le vie della città.

Nell’anno delle grandi mobilitazioni popolari internazionali, da Occupy alla primavera araba, passando per gli Indignados, questi rottami della storia scendono in piazza contro il “razzismo anti-italiano” e al grido di “gli italiani prima”. Al pari della Lega, che strombazza “prima il nord”, diffondono la pericolosa menzogna secondo cui questa crisi sarebbe causata dal “diverso”, dallo straniero, e che la via per superarla starebbe appunto nella sua eliminazione.
La storia ci ha insegnato che non c’è alcuna salvezza nella xenofobia e nel nazionalismo: contro le politiche di austerity e la macelleria sociale serve solidarietà attiva. È necessario abbattere le barriere discriminatorie e costruire reti sociali che lottino insieme, perché di fronte allo strapotere della finanza siamo tutti uguali. Siamo corpi da spremere in nome del profitto.
È quindi intollerabile la presenza di queste organizzazioni che si autoproclamano “con il popolo”, ma che altro non fanno che assecondare i poteri forti. Esattamente come ha fatto la Lega Nord: asservita al governo Berlusconi, pur di mantenere potere e privilegi (Maroni compreso).
Come giusto che sia, a San Vigilio un gruppo di residenti ha già iniziato a protestare per la presenza di Casa Pound.
La sede di Forza Nuova in centro città, con tanto di vetrina, è per noi altrettanto inaccettabile e non sarà tollerata.

NOT IN MY TOWN! – CORTEO ANTIFA

Sabato 29 Settembre 2012
ore 15.00 Piazza della Loggia

CSA Magazzino 47

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *