Lambretta 2.0 – Conferenza stampa VIDEO

Oggi si è svolta la conferenza stampa di presentazione del Lambretta 2.0. A un mese dallo sgombero voluto da Aler e Regione il collettivo Lambretta è rientrato nelle villette in piazza Ferravilla 11.

Il mese di gestione Aler si è fatto sentire sicuramente. Le palazzine appaiono subito ritornate in stato di abbandono e degrado, con i lampadari rotti, i tubi dell’acqua tagliati, i buchi nei muri e tutte le finestre lamierate. Insomma  la famosa “riqualificazione”, in nome della quale l’Aler ha richiesto lo sgombero. Anche il giardino subisce gli effetti di questa gestione. Nel muro si erano riaperti dei buchi, e stavano riniziando a spuntare le siringhe in cortile, a dimostrare quello che i ragazzi dicevano da tempo.

Con lo slogan “Noi da qui non ce ne siamo mai andati”, le villette sono state rioccupate, perchè nessuno dei ragazzi è intenzionato a lasciare la zona la degrado, o interrompere il rapporto costruito con il quartiere in 6 mesi di occupazione.

Per questo annunciano che tutte le attività ripartiranno come prima dello sgombero, già domani ci sarà il primo cineforum con la proiezione di “Diaz” di Daniele Vicari, e una raccolta fondi benefit per gli arrestati di Genova 2001.

Sabato poi la prima assemblea di quartiere per fare il punto della situazione e organizzare la ripartenza. Nel frattempo i ragazzi chiedono aiuto a ricostruire e invitano tutti a passare da piazza Ferravilla 11.

 

Tag:

Una replica a “Lambretta 2.0 – Conferenza stampa VIDEO”

  1. evie ha detto:

    Che schifo, in pochi giorni era tornato tutto in una situazione pietosa. Non bisogna arrendersi, bisogna continuare a fare ciò che è giusto, dato che chi dovrebbe farlo fa solo male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.