Zona Rossa, di vergogna! Coordinamento Spettacolo Lombardia in Regione

Giovedì 3 dicembre 2020 dalle 15.30 in piazza Città di Lombardia angolo via Galvani a Milano saremo in presidio sotto Regione Lombardia
In concomitanza con l’audizione in commissione congiunta dove l’Assessore Galli dovrà rispondere in merito alle istanze proposte dai Lavoratori e Lavoratrici dello Spettacolo e da tutte le piccole e medie realtà culturali presenti in Lombardia.
Chiediamo nell’immediato:
– UN SOSTEGNO AL REDDITO EROGATO DA REGIONE LOMBARDIA
che sia capillare e che non escluda nessuno dell’eterogeneo comparto dello Spettacolo dal Vivo, come stanno facendo in altre regioni in Italia.
– UNA DATA DI INIZIO PER UN TAVOLO PERMANENTE
che affronti le problematiche dello Spettacolo dal Vivo, con tutte le realtà rappresentative del settore: non solo grandi aziende ma anche lavoratrici, lavoratori, piccole e medie compagnie.

Presidio indetto dal Coordinamento Spettacolo Lombardia.
Giovedì 3 dicembre 2020.
Piazza Città di Lombardia, Milano, sotto il Palazzo della Regione.
Ore 15.30.
Vieni con la mascherina e tutti i d.p.i. necessari per la corretta riuscita dell’iniziativa.
Mantieni la distanza necessaria fra te e le altre persone per garantire la riuscita del presidio in totale sicurezza.

L’iniziativa è aperta e trasversale. Invitiamo a partecipare tutte le figure lavorative legate allo spettacolo ed alla cultura ma non solo. Chiediamo solidarietà e partecipazione alla società civile tutta, in particolare a coloro che come noi stanno subendo gli effetti catastrofici di questa pandemia e conseguente crisi economica.

Per le maestranze dello spettacolo e della cultura: ognuno porti in piazza cartelli e i “simboli” della propria professione. Ad esempio il caschetto per i tecnici, il copione per i registi, lo strumento per i musicisti, un costume di scena per gli attori, ecc.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.