Buongiorno Quartiere Chiesa Rossa!

1015482_779056532161306_2550638144589923249_oZam incontra il quartiere!

Giovedì 16 Ottobre 2014 dalle h. 19, in Via Sant’Abbondio 10, la nuova occupazione ZAM 5.0 incontra il quartiere Chiesa Rossa. Comitati, collettivi, associazioni e semplici cittadini sono invitati a partecipare.

BUONGIORNO QUARTIERE CHIESA ROSSA!

Siamo arrivati in quartiere da pochi giorni e vi invitiamo a venirci a trovare quando volete nella nuova casa di Z.A.M., in via Sant’Abbondio 10, dove prima c’erano il circolo culturale Carlo Porta e il comando dei vigili urbani!

Siamo un collettivo di studenti, precari, disoccupati, lavoratori, donne e uomini, giovani, meno giovani… Siamo nati nell’ottobre del 2010 con una prima occupazione temporanea e da ormai 4 anni viviamo in questa città come collettività politica. Questa di via Sant’Abbondio è ormai la quinta casa che abbiamo occupato. Non certo perché avevamo voglia o desiderio di spostarci, ma piuttosto perché siamo continuamente inseguiti dagli sgomberi. A prescindere dal partito che governa la città, sembra esserci sempre un desiderio ben radicato di cancellare le realtà vive e attive che praticano autogestione in città.

Appena arrivati in questo quartiere ci siamo subito confrontati con un grande problema: la proprietà dello stabile. Noi credevamo che l’area appartenesse al fondo BNP Paribas (un fondo di gestione immobiliare a cui il Comune ha ceduto gran parte delle sue proprietà per batter cassa e liberarsi del problema degli edifici abbandonati). Questo risulta dal sito del Comune e dalle indagini che abbiamo fatto presso gli uffici del Catasto.

Quando siamo arrivati, però, gli abitanti del Super Condominio Chiesa Rossa ci hanno informati dell’errore che il Comune avrebbe fatto vendendo a Paribas quest’area, anche se la proprietà non era sua!!! Una parte dell’area, che noi NON stiamo utilizzando, ospita infatti la centrale termica della zona ed è stata acquistata dai singoli cittadini che abitano nei condomini limitrofi.

Quello che ci interessa chiarire da subito è che noi non abbiamo nessun interesse ad occupare uno stabile di proprietà dei cittadini della zona. Non abbiamo nemmeno intenzione di compromettere in alcun modo il funzionamento della Centrale Termica che si trova in una parte di quest’area che noi NON stiamo utilizzando. Abbiamo occupato lo spazio che ospitava il Circolo Carlo Porta e l’ex Comando dei Vigili Urbani convinti che appartenesse al fondo Paribas, come legittima ri-appropriazione di un bene pubblico che vorremmo salvare dalla speculazione bancaria ed immobiliare per restituirlo invece al quartiere e ai suoi abitanti, come luogo di aggregazione, autogestione e iniziativa dal basso.

Con il VOSTRO sostegno e la vostra partecipazione, vorremmo ridare vita a questo spazio abbandonato e renderlo una nuova risorsa per la zona! Aspettando che si risolva il contenzioso sulla proprietà, vogliamo iniziare a conoscere il quartiere e le associazioni, le persone, le iniziative che lo animano e lo popolano, e vogliamo farlo di persona.

Per questo invitiamo gli abitanti di questo quartiere a partecipare all’assemblea aperta a tutti diGIOVEDI 16 OTTOBRE ORE 19.00 a ZAM.

(noi prepareremo una pasta per tutti, ognuno se vuole porti qualcosa da condividere!)

COLLETTIVO Z.A.M. – ZONA AUTONOMA MILANO – via Sant’Abbondio 10

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.