Gratosoglio – E’ arrivato GTA!

12190967_475585832624305_1231070318045022476_n (1)Oggi (ieri) sabato 31 Ottobre abbiamo occupato uno spazio in disuso, che grazie ad un’opera di riqualifica verrà restituito agli abitanti.
È l’inizio di un percorso collettivo volto ad un lavoro sul quartiere, per occuparci delle sue problematiche e per riscattarlo dallo stato di degrado in cui versa.
Questa necessità nasce:
– dall’incapacità delle istituzioni di prendere misure necessarie per garantirci una vita dignitosa.
– dalla consapevolezza che i problemi non si risolveranno da soli e che è necessario l‘apporto di ognuno di noi per trovare una soluzione condivisa.
L’unica alternativa possibile per ridare vita ad un quartiere ormai dormiente, sembra perciò quella di organizzarsi attivamente, autogestendo uno spazio che possa fungere da:
– punto di riferimento degli abitanti per affrontare direttamente i principali problemi del quartiere.
– risposta alla mancanza di spazi dedicati alla socialità, all’aggregazione ( soprattutto dei giovani) e ad iniziative culturali e ludiche.
– presidio contro il degrado e un modo per combattere lo spreco che uno spazio vuoto rappresenta.
Se amate il quartiere, se non vi rassegnate , se non volete più essere indifferenti e se volete costruire il vostro futuro, unitevi al nostro percorso lasciandoci un contatto.

IL QUARTIERE è DEGLI ABITANTI E PER GLI ABITANTI.
VIVIAMOCI GLI SPAZI, VIVIAMOCI IL QUARTIERE!

Gratosoglio autogestita

Tag:

Una replica a “Gratosoglio – E’ arrivato GTA!”

  1. […] Il 31 Ottobre 2015 viene liberato uno stabile abbandonato in Via Lelio Basso 7.  Nasce ufficialmen… Il progetto di GTA si sviluppa in un quartiere dell’estrema periferia Sud milanese che da decenni non vedeva un’occupazione a sfondo sociale e politico. Gratosoglio Autogestita nasce dopo un percorso di crescita che ha attraversato per mesi l’intero quartiere. Non a caso, sin dal primo giorno di occupazione GTA diventa catalizzatore di una serie di forze e energie prima disperse nelle strade della zona. Il 17 Novembre, nonostante un nutrito presidio e un appassionato intervento, il Consiglio di Zona 5 vota la mozione di sgombero presentata dall’immancabile Lega Nord che latitando totalmente sulle politiche di vivibilità e riqualificazione del quartiere cerca di speculare elettoralmente con le consuete posizioni “law & order”. L’attività del centro però non si interrompe e anzi continua a crescere con lavori di ristrutturazione. Qui sotto gli ultimi aggiornamenti sulla situazione tratti dal profilo Fb di GTA: […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *