Partigian* in ogni Quartiere 2021! Quattordicesima edizione.

14 ANNI di PARTIGIAN* IN OGNI QUARTIERE

ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Partigiani in ogni Quartiere nasce 14 anni fa per mettere in relazione realtà e soggettività attive nel territorio milanese, valorizzandone le risorse, per tenere vivi e attualizzare i valori dell’antifascismo promuovendo iniziative volte a costruire una cultura dell’integrazione e una comunità antifascista.

Nella continuità del percorso intrapreso di valorizzazione delle periferie e di riappropriazione degli spazi pubblici conferendogli un alto valore sociale, condividiamo l’ambizione di lasciare una traccia nel territorio che possa continuare nel quotidiano il suo impegno sociale e antifascista.

Dato il contesto pandemico in cui ci troviamo, abbiamo ritenuto importante mantenere alta l’attenzione e di conseguenza l’evento musicale verrà trasmesso online, mentre riempiremo la piazza (fisicamente) di contenuti politici e performance estemporanee.

La riappropriazione della piazza è una necessità, quindi vi proponiamo questa versione inedita di Poq per superare assieme anche questo 25 aprile in cui la pandemia avrà ancora un’incidenza significativa sulle nostre vite e le nostre possibilità di tornare a ballare tutt* assieme.

Questa raccolta fondi diviene necessaria dato che abbiamo deciso di sostenere gli/le artisti/e e i/le tecnici/che coinvolti/e.

Cercheremo di garantire loro l’agibilità economica necessaria per poter svolgere il loro lavoro con tutte le tutele previste.

Ci sembra il minimo visto che il settore dello spettacolo è uno dei più colpiti dalla crisi pandemica e il supporto statale e le conseguenti politiche di tutela non sono minimamente sufficienti a far sopravvivere persone e progetti.

Comprendiamo che non è un momento facile per le economie di noi tutt*, ma se ognun* di noi mette ciò che può, riusciremo a costruire la quattordicesima edizione di Partigiani in ogni quartiere tutt* assieme!

 

STORIA

PARTIGIANI IN OGNI QUARTIERE
L’antifascismo in piazza

Il 14 aprile del 2007 al civico 311 di viale Certosa a Milano, di fronte alla Cascina Autogestita Torchiera, centro sociale storico del movimento milanese, avrebbe dovuto inaugurare il circolo nazi-fascista Cuore Nero, con l’ambizione di aggregare tutto l’arco dell’estrema destra radicale e istituzionale.
Lo spazio va a fuoco pochi giorni prima dell’inaugurazione, ma numerose sono state le connivenze in zona che concedono ai fascisti spazi di agibilità per concerti e varie iniziative.

Alle prime avvisaglie dell’apertura di Cuore Nero, si forma un Comitato antifascista di zona 8, composto, oltre che dalla Cascina Autogestita Torchiera, dalle sezioni ANPI di zona, associazioni di quartiere e singoli cittadini. L’obiettivo è quello di contrastare il dilagare della presenza fascista, promuovendo iniziative di sensibilizzazione e denuncia sul territorio.

In previsione di creare un grande appuntamento di piazza per il 25 aprile 2008, si decide di allargare la costruzione dell’evento a tutte le realtà cittadine e metropolitane che abbiano voglia di confrontarsi e di spendersi sull’antifascismo a Milano e dintorni.
Da questo momento si crea la rete PARTIGIANI IN OGNI QUARTIERE con l’obiettivo di capire e rileggere i bisogni sociali di Milano a partire dai quartieri più marginali e periferici.

La rete, avvalendosi di nuovi linguaggi, dell’eterogeneità di cui è composta e del carattere transgenerazionale, riesce a realizzare iniziative di quartiere e cittadine che vedono la partecipazione di migliaia di persone.

La rete ha stimolato numerose esperienze di partecipazione attiva degli abitanti realizzando negli anni iniziative di promozione musicale e artistica giovanile, dibattiti politici e spettacoli teatrali nei quartieri di Certosa-Garegnano, Gallaratese, Quarto Oggiaro, Stadera-Chiesa Rossa, Gratosoglio, quartiere Salomone, Corvetto, Giambellino, via Padova, Baggio.

Partigian* in ogni Quartiere ha collaborato con i collettivi studenteschi di diverse scuole superiori milanesi portando i contenuti antifascisti ed ha contribuito con altre realtà alla realizzazione della manifestazione per Pinelli e piazza Fontana.

PARTIGIAN* IN OGNI QUARTIERE

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.