Zona Fucsia – Ecco le linee guida

Dopo l’annuncio in conferenza stampa, pubblicate oggi le linee guida contenute nel nuovo Enne. U. Di. Emme per la costruzione della Zona Fucsia.

La decisione è stata presa per contrastare un quadro di violenza strutturale, ulteriormente aggravato durante la pandemia:

-Triplicati i femminicidi durante il lock-down: 44 in totale, uno ogni due giorni, tre volte più del resto dell’anno.
-Aumento del lavoro domestico e di cura (già al 76,2% sulle spalle delle donne) durante la D.A.D: + 4/6 ore al giorno
-Il rischio di non tornare al lavoro dopo il lock-down per 1 mamma su 3.
-Le gravi limitazioni all’Interruzione Volontaria di Gravidanza durante l’emergenza Covid_19
-La completa eliminazione della già insufficiente Educazione sessuale, al piacere e alle differenze nel passaggio delle scuole in D.A.D.

La Zona Fucsia si conferma come la zona più sicura contemporaneamente contro il virus Covid19 e il virus Patriarcato.

Invitiamo tutt* a costruirla con noi, verso e oltre il 25n, giornata mondiale contro la violenza sulle donne e di genere.

Non Una Di Meno Milano

Tag:

Una replica a “Zona Fucsia – Ecco le linee guida”

  1. PAOLA REDAELLI ha detto:

    Vorrei capire che cosa significa che “Confindustria deve rassegnarsi a ridurre la produzione”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *