[DallaRete] La memoria nel presente, per Fausto e Iaio @ Via Mancinelli

1658429_10201724702495402_336590_oa cura dell’Associazione familiari e amici di Fausto e Iaio

Da 36 anni ricordiamo Fausto Tinelli e Lorenzo Iannucci, uccisi per mano fascista il 18 marzo 1978, in via Mancinelli, un luogo della memoria per i cittadini e per tutti quelli che hanno a cuore Fausto e Iaio.

In tutti questi anni, c’è stata una costante richiesta di verità e di giustizia.Il percorso giudiziario si è concluso con l’archiviazione del caso, nel 2001. Con forza lo diciamo ancora: ”la verità non si archivia”.

Abbiamo voluto trasformare la rabbia, il dolore, la mancata giustizia per Fausto e Iaio, nell’impegno di voler far vivere i loro, i nostri ideali. Dobbiamo avere paura della superficialita’, dell’ottundimento, che ci portano a chiudere le nostre porte.

Affinchè l’eterna campagna elettorale sulla paura, sul nemico, si sgretoli, riprendiamoci la strada: facciamo in modo che messaggi quali: non c’è futuro, ci rubano la speranza, la dignità, lascino il posto a: non farti rubare il presente, vivi con senso di responsabilità e impegno civile.

Nel corso degli anni abbiamo individuato l’importanza di parlare ai giovani, di dare loro spunti di riflessione, ma anche la possibilità di espressioni, artistiche, culturali, organizzando momenti di socializzazione. La collaborazione con altre associazioni, ci porta a impegnarci in progetti per migliorare le problematiche sociali e culturali nella nostra città. Vogliamo trasmettere l’importanza di essere cittadini attivi.

18 Marzo 2014, in via Mancinelli, dalle ore 16 alle 23:
i muri, le strade parlano di voi, di noi, e ci appartengono. dipingiamo i murales!

Dalle 16.00 street art live
con Ivan il poeta, Volks Writerz, Morc, Ste-Marta, Francesca Pels, Mister Caos.
Interventi musicali di Yoma, Federico Oliverio e percussioni afro.

Dalle 17.00 alle 21.00 letture e interventi di:
Rosa per Dax, Daniele Biacchessi, Marco Philopat, Danilo de Biasio, Albi, Lodo, del gruppo Lo Stato Sociale

Collettivo Tempi diVersi, poesia e musica di strada (www.tempidiversi.it)

Federico Manfredi, Alice Redini e Umberto Terruso leggono brani da Viva l’Italia, le morti di Fausto e Iaio – César Brie

Ciclofficina ruotalibera, banchetti associazioni e comitati di Zona 3,
bookcrossing, libri di Agenzia X, per la condivisione di saperi.

Dalle 21 in poi, concerto di:

Kafka On The Shore, suonano Pirate Mexican Porn Rock. I loro live sono caratterizzati da un’esplosività unica frutto della combinazione sapientemente dosata tra l’indiavolato pianismo classico del siciliano Vincenzo Parisi, il dinoccolato groove funky-soul del cantante e chitarrista austriaco Freddy Lobster, e i ritmi neri che scorrono nel sangue del freddo nord tedesco del batterista Daniel Winkler.

Ultimo Binario, i temi sociali sono da sempre al centro dei progetti di Ultimo Binario, che racconta le proprie storie attraverso testi graffianti e un sound accattivante e coinvolgente.

In caso di maltempo dopo il presidio dalle 17 alle 20 in via Mancinelli, saremo all’auditorium di via Valvassori Peroni, 5

Tag:

Una replica a “[DallaRete] La memoria nel presente, per Fausto e Iaio @ Via Mancinelli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.