[DallaRete] Milano – Bruciata la lapide dedicata ai partigiani fucilati in Viale Romagna

12924601_1701899686747837_5887817744699814559_n
image-42833
Ieri notte nuovamente bruciate la corona e la lapide dedicate ai partigiani fucilati a Milano in Viale Romagna, in Zona 3.

E’ questa la seconda volta che viene sfregiato questo ricordo degli 8 partigiani assassinati in Viale Romagna dai nazifascisti. Già lo scorso anno venne appiccato il fuoco nello stesso punto.

Nel 2014 era invece stata incendiata la targa ai 4 ragazzi di 16 e 18 anni, fucilati a poche centinaia di metri, rei di aver lanciato dei volantini in un cinema milanese.

Ogni anno, ormai da tre anni, si ripete questo atto ignobile, sempre intorno al 25 Aprile.

Non possiamo inoltre fare a meno di collegare questi nefasti eventi anche alla lugubre manifestazione neofascista del 29 Aprile, che da troppi anni infesta le vie di Città Studi, senza alcuna significativa presa di posizione da parte della Giunta e delle autorità. Chiediamo giustizia, chiediamo il rispetto della Costituzione.

da Settant’anni di Resistenza

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *