[DallaRete] Monza – Sui fatti della scorsa notte

IMG-20151006-WA002Nella notte tra lunedì 5 e martedì 6 Ottobre sono comparse sulle pareti esterne della Foa Boccaccio 003 di via Rosmini 11 scritte, slogan e simboli fascisti e nazisti a firma LOTTA STUDENTESCA, organizzazione giovanile di FORZA NUOVA. Sono stati deturpati i murales esterni, tra i quali quelli dedicati ai partigiani Enrico Bracesco e Salvatrice Benincasa.

Nel corso di questo 2015, in coincidenza con la ricorrenza del Settantesimo della Liberazione, si sono intensificate le iniziative antifasciste e antirazziste promosse dentro e fuori le mura del Boccaccio, ultima in ordine di tempo la quattro giorni del Festival itinerante FISCHIA IL VENTO: è chiaro che questa attività crescente in città e in Brianza generi la frustrazione che induce questi soggetti marginali a sterili provocazioni.

LOTTA STUDENTESCA ha sede presso la neonata sede provinciale di via Vignoni a Meda, a cui ovviamente ascriviamo responsabilità politiche e materiali dell’accaduto: ribadiamo la gravità del fatto che sedi neofasciste aprano nelle nostre città, ritenendo inaccettabile che soggetti razzisti e ultranazionalisti abbiano agibilità.

Come già accaduto circa 4 anni fa dopo un’azione simile dei loro infami predecessori di Leone Crociato, avremo modo ovviamente di ripristinare i murales esterni e di rispondere in maniera diretta e determinata alle trasferte di questi soggetti sul territorio di Monza.

MORTE AL FASCIO

FOA Boccaccio 003

http://boccaccio.noblogs.org/post/2015/10/07/sui-fatti-della-scorsa-notte/

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.