[DallaRete] Sigilli al Brancaleone: il Nulla che avanza

8a2ac400-c0e5-491a-cb78-c85bbb2c35feSgombero e sigilli di una parte del Brancaleone Roma: l’ennesimo atto alla Roma che produce cultura e aggregazione.

Questa mattina (il 14 Dicembre) un ingente schieramento di vigili urbani, Digos e Polizia hanno messo i sigilli al Brancaleone. L’azione – che da quanto apprendiamo è avvenuta in attuazione di un’indagine penale della magistratura – è solo l’ennesimo tassello nel disegno di una città in cui a governare continuano a essere i giudici e la magistratura contabile. Dove si potrebbero trovare soluzioni per salvaguardare realtà diverse tra loro – dagli spazi sociali a quelli associativi, fino a quelli dove si svolgono attività culturali e ricreative – si lascia che a parlare siano sono le carte bollate e la burocrazia. Registriamo che per l’ennesima volta a essere muta è la politica e il governo di Roma.

Senza azioni amministrative coraggiose ed efficaci, il Nulla continuerà ad inghiottire la nostra città, a ridurre al silenzio e al vuoto i nostri quartieri, chiudendo spazi di espressione, aggregazione e libertà. Da parte nostra abbiamo già l’abbiamo detto, siamo pronti a resistere un minuto più di voi.

Da Dinamopress

http://www.dinamopress.it/news/sigilli-al-brancaleone-il-nulla-che-avanza

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.