[DallaRete] Spazi sociali e bandi a Milano

assemblea-biblio-set15-840x630
image-39923
Il 26 Luglio il centro sociale S.O.Y. Mendel veniva sgomberato da via Don Gervasini.

Lo spazio dall’occupazione del 4 Ottobre 2014 è stato salutato dalla collaborazione attiva con molte associazioni e singoli del quartiere Baggio.
Dopo lo sgombero si è così attivato un percorso dal basso che ha messo assieme il collettivo di Mendel, partiti, associazioni locali e singoli in una vertenza per il riutilizzo degli spazi sgomberati.

In questi mesi sono state promosse due importanti e partecipate assemblee pubbliche nella biblioteca di Baggio. La Biblioteca a Baggio è stato oggetto di una vertenza nei primi anni di governo che ha portato alla sua apertura notturna.
In maniera pubblica si è continuato il percorso ampio e includente di rivendicazione sulle mura di via Don Gervasini e di costruzione collettiva del progetto che così è man mano cresciuto. Un percorso interessante e anomalo che ha mostrato la sua forza raccogliendo circa 400 firme solidali a suo sostegno.

Dopo quasi tre mesi il comune ha pubblicato un bando, che prende atto del percorso dal basso e presenta tratti interessanti nella sua stesura (30 anni di assegnazione a titolo gratuito e la possibilità di concorrervi senza essere associazione ricunosciuta), ma sembra una risposta debole e quasi dovuta in campagna elettorale.

Anche stavolta la giunta arancione non ha avuto il coraggio di riconoscere direttamente il percorso e le istanze nate dall’autogestione. Un tiepido passo in avanti comunque nella gestione della problematica spazi in città che è costata oltre 30 sgomberi sotto la guida Pisapia.

Ne abbiamo parlato con Paolo di Baggio X e Baggio Bene Comune.

Ascolta o scarica [Download]

http://www.radiondadurto.org/2015/11/05/spazi-sociali-e-bandi-a-milano/

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *