IL CONSIGLIO COMUNALE DICE NO CANAL? FINALMENTE, MA NON BASTA!

10299127_237326159789283_334140098380293379_n
image-33950
IL CONSIGLIO COMUNALE DICE NO CANAL? FINALMENTE, MA NON BASTA! MANCA ANCORA LA DECISIONE FINALE DI EXPO PER SALVARE I PARCHI.
Un anno e mezzo di mobilitazione, assemblee pubbliche, appelli, raccolte firme, trattative, blocchi cantieri, spaventa-ruspe, manifestazioni, presidi sono stati utili.
Finalmente, adesso, anche il Consiglio Comunale di Milano ha approvato un ordine del giorno che risponde alle richieste dei Cittadini e dei Comitati che si sono battuti in difesa dei parchi contro l’inutile, nociva e costosa Via D’Acqua Sud di Expo.
Mancano pero’ importanti chiarimenti, perché dire che la Via d’Acqua deve servire solo a mettere in sicurezza il Cantiere Expo non significa che i cantieri terminano al fiume Olona in Via Appennini, prima dei parchi Pertini, Trenno, Bosco in Città e Cave.
Proviamo a confidare che, questa volta, sia stata solo una dimenticanza e che EXPO al più presto confermi questa decisione. Il Sindaco di Milano ha tutti i poteri necessari per imporsi all’interno del CDA di EXPO e far sì che il Commissario Sala annunci alla città questa importante scelta politica.
Se invece diranno che per mettere in sicurezza il sito EXPO serve arrivare fino al deviatore Olona, attraversando e distruggendo il Parco Pertini e il Parco di Trenno, risponderemo con nuove mobilitazioni, orgogliosi e fiduciosi di essere riusciti in questi mesi e di riuscire anche nel futuro a fermare un’opera inutile e corrotta.
Giusta, se condivisa coi cittadini, anche la richiesta di destinare i fondi alla cura dei fiumi della città e della periferia di Milano; giusta anche la richiesta di effettuare la bonifica della Cava di Via Quarenghi e di alcune aree del Parco delle Cave.
Se ci avessero ascoltati trenta mesi fa, invece di demonizzarci e risponderci che sarebbe stato impossibile, tutto questo potrebbe già essere stato fatto, o almeno iniziato.

Comitati Cittadini per la difesa del territorio: No Canal/No Via d’Acqua
info.nocanal@autistici.org | noviadacqua@gmail.com

30 gennaio 2015

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *