10 Ottobre, manifestazione studentesca – la diretta

Ore 12.39 – L’assemblea prosegue e anche il Provveditore ha dovuto arrendersi all’evidenza dell’occupazione studentesca del “suo” palazzo e prender la parola di fronte agli studenti!

Ore 12.09 – Continua l’assemblea. Vengono rilanciate, tra le altre cose, le mobilitazioni nelle scuole e nelle università ma anche il corteo previsto per domani, alle ore 15.00 da Piazzale Duca d’Aosta, indetto dalla Rete Attitudine No Expo

https://www.facebook.com/events/684863571596877/

Ore 11.58 – Trecento persone in assemblea nel cortile. Centinaia seduti fuori. La Polizia minaccia di caricare.

2014-10-10 11.55.24

 

 

Ore 11.50 – Gli studenti hanno occupato in massa il cortile.

Ore 11.38 – Nonostante la blindatura gli studenti stanno scavalcando la recinzione dell’Ufficio Scolastico per la Lombardia. All’interno camionette e Forze dell’Ordine in assetto.

Ore 11.35 – Il corteo è in vista del Provveditorato agli studi per la Regione Lombardia.

Ore 11.15 – In un percorso inedito il corteo attraversa Via Washington.

Ore 11.08 – Un graffito NoExpo è comparso in Via Foppa, anche in solidarietà con le recenti identificazioni di massa di graffittari.

Ore 11.02 – Il corteo sia avvicina alla Circonvallazione esterna.

Ore 10.58 – A Venezia, una delegazione di una quindicina di studenti riesce ad arrivare davanti a Ca’ Farsetti.

Ore 10.57 – Viene ribadito l’appuntamento di domani al corteo NoExpo (ore 15 Piazza Duca d’Aosta). Il grande evento che dovrebbe rilanciare l’economia della metropoli e del paese prevede 18.500 posti di lavoro volontario a fronte alla miseria di 1.200 contratti di lavoro reale.

Ore 10.52 – Da un cantiere in Viale Coni Zugna viene esposto uno striscione che recita: “Non lavoro gratis per Expo. #Expofamale”.

Ore 10.48 – Il corteo è in Viale Coni Zugna.

Ore 10.41 – Da Venezia giunge notizia che la Polizia è schierata davanti a Ca’ Farsetti, Palazzo del Comune. Il corteo studentesco vuole passare.

Ore 10.36 – Il corteo passa davanti al Cavalieri di Sant’Agostino.

Ore 10.32 – Sanzionate la sede distaccata della Cattolica ed il Lanzone come simboli dell’istruzione privata tanto foraggiata e fiancheggiata dalla varie giunte regionali succedutesi in Lombardia negli ultimi anni. Soldi all’istruzione privata mentre le scuole pubbliche sono in condizioni disastrose.

Ore 10.21 – Il corteo prosegue verso Sud.

Ore 10.15 – Il corteo ha superato Cadorna immettendosi in Via Carducci.

10580432_10152876644883083_132238787_n

Ore 10,10 – Il corteo è molto nutrito. Allo stato attuale circa 5/6.000 studenti stanno sfilando.

Ore 10.08 – Interventi contro la criminalizzazione dei writer e di rilancio del corteo NoExpo di domani.

Ore 10.05 – La manifestazione, che via via si sta ingrossando, sta raggiungendo Piazza Cadorna.

10719202_826373057403020_1569354215_n

Ore 9.55  – Il corteo si sta lentamente muovendo.

Ore 9.48 – A breve il corteo inizierà a muoversi.

Ore 9.45 – Sempre più persone in Largo Cairoli con una partecipazione che, nonostante la giornata plumbea e tipicamente milanese, sembra essere al di sopra delle previsioni.

10729002_826366884070304_977752908_n

Ore 9.37 – Lo spezzone delle scuole di Milano Est si va via via ingrossando (circa 2.000 persone) ed ha ora raggiunto Piazza San Babila. Tanti gli interventi contro Expo e di rilancio del corteo di domani. In Largo Cairoli continuano ad arrivare studenti.

Ore 9.32 – Tutte le scuole stanno raggiungendo Largo Cairoli.

Ore 9.23 – Nutrita partecipazione, circa 700 studenti, anche al concentramento del Casc a Porta Venezia per le scuole di Milano Est.

Ore 9.19 – Lo spezzone di Brera e Manzoni ingrossatosi con gli studenti di Tito Livio e Moreschi sta raggiungendo Largo Cairoli.

Ore 9.15 – Il CCCP delle scuole di zona Piazza Abbiategrasso ed il Vico sono già in Largo Cairoli.

Ore 9.10 – Anche dal Brera e dal Manzoni, due scuole di zona Ticinese si è mosso uno spezzone piuttosto corposo di circa 300 studenti.

Ore 8.54 – Dalle scuole si stanno già muovendo i primi spezzoni ed i primi gruppi che raggiungeranno Largo Cairoli. Da Agnesi e Giorgi si sono mosse un centinaio di persone.

—–

965075_3726430136156_49509255_oNella giornata di mobilitazione nazionale contro l’annunciata riforma della scuola targata Renzi anche a Milano sfilerà un corteo studentesco.

Una “riforma”, quella del governo targato PD al 40%, che sembra essere nel solco di quelle degli ultimi 20 anni.

Le parole d’ordine sono quindi: privatizzazione e meritocrazia (più apparente che reale).

Gli strumenti sono il paventato ingresso delle aziende nel mondo dell’istruzione ed il famigerato test Invalsi.

Nella settimana del vertice europeo svoltosi in città, il tema della precarietà e le cifre drammatiche della disoccupazione giovanile sono un’ulteriore spinta alla mobilitazione.

In aggiunta a ciò, proprio Milano sarà palcoscenico dell’Expo sinonimo di drenaggio di risorse pubbliche che meriterebbero ben altri obiettivi d’investimento.

Tanti quindi, i motivi per scendere in piazza.

MilanoInMovimento seguirà in diretta il corteo di oggi.

Tag:

Una replica a “10 Ottobre, manifestazione studentesca – la diretta”

  1. […] Qui la diretta del corteo di oggi: https://milanoinmovimento.com/primo-piano/10-ottobre-manifestazione-studentesca-la-diretta […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *