La Caserma Montello apre le porte – Una giornata importante

17362009_1006160166184580_881606200544831805_nIeri, per la prima volta in Italia, un centro di accoglienza ha aperto le porte alla cittadinanza. 

E’ successo a Milano,  alla Caserma Montello che, da fine Ottobre 2016, ha iniziato a ospitare un gruppo di rifugiati.

Qui, grazie a un ciclo di mobilitazioni cui Zona 8 Solidale ha dato un contributo fondamentale, si è riusciti prima a sconfiggere le mobilitazioni razziste e xenofobe messe in campo dalla Lega e dall’estrema-destra cittadina per poi rilanciare e ottenere maggiori argini di agibilità all’interno della struttura.

La caserma ha ospitato la festa “Libera Montello-Oltre i muri” con musica e tornei di calcio in un evento, in qualche modo “storico”.

Nella grande assemblea autogestita di ieri pomeriggio, che ha visto coordinarsi i migranti ospitati in vari centri all’interno delle metropoli milanese, si è deciso di lanciare un appuntamento comune per il Primo Aprile alle 14,30 in Stazione Centrale. Un appuntamento che vada a costruire le mobilitazioni di questa Primavera.

Mobilitazioni che, guidate da un forte protagonismo migrante, potrebbero ulteriormente rilanciare la battaglia per i diritti.

Per la giornata di oggi sono previste nuove iniziative.

 

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.