coloni

Palestina – La morte del piccolo Qais. Tragedia o omicidio?

26 Gen , 2020 - INTERNAZIONALE, MEDIO ORIENTE

Palestina – La morte del piccolo Qais. Tragedia o omicidio?

E’ di ieri mattina la notizia del ritrovamento del corpo del piccolo Qais Abu Ramila, un bambino di otto anni scomparso venerdì nei pressi di Beit Hanina, quartiere alla periferia di Gerusalemme. Per tutta la notte diverse centinaia di palestinesi hanno cercato Qais senza nessun risultato. Durante il tentativo di ritrovare il piccolo 23 palestinesi […]

A Israele tutto, ai palestinesi niente

25 Gen , 2020 - INTERNAZIONALE, MEDIO ORIENTE

A Israele tutto, ai palestinesi niente

Il Piano Usa che si appresta ad annunciare Donald Trump lascia ai palestinesi sotto occupazione solo qualche briciola di territorio dove proclamare uno loro Stato senza sovranità. Ieri mattina mentre Donald Trump annunciava l’intenzione di presentare nei prossimi giorni l’Accordo del Secolo, il suo «piano di pace» per il Medioriente, i vigili del fuoco di […]

Morire giovane, morire martire

26 Nov , 2018 - INTERNAZIONALE, MEDIO ORIENTE

Morire giovane, morire martire

Tutte le mattine ognuno di noi, o almeno la stragrande maggioranza di noi, si alza per andare a lavorare. Dipende dal tragitto, dalla lontananza dal luogo di lavoro, dal traffico, dal tempo, ma tendenzialmente più o meno tutti sappiamo che ci arriveremo. In Palestina, purtroppo, non funziona cosi, soprattutto per tutti coloro che per lavorare […]

Un Aprile in Palestina nei giorni della Terra e del Ritorno

17 Apr , 2018 - PRIMO PIANO

Un Aprile in Palestina nei giorni della Terra e del Ritorno

Riceviamo e pubblichiamo: “Tu credi che Gerusalemme sia palestinese o israeliana?”. “Israeliana”. Con questa bugia – dopo due ore di domande sulla mia famiglia e la mia vita – ho superato l’interrogatorio all’aeroporto di Ben Gurion, gli israeliani mi hanno restituito il passaporto e sono riuscita ad arrivare in Palestina con i miei compagni. Sapere […]

West Climbing Bank – Strenght of a woman

4 Gen , 2018 - NEWS STREAM

West Climbing Bank – Strenght of a woman

La strada che conduce da Betlemme a Jenin conterebbe al massimo 250 km, più o meno la stessa distanza che intercorre tra Milano e Modena. Nonostante questa vicinanza il tragitto dura più di 3 ore, questo perché ogni palestinese che vive a Betlemme è costretto ad allungare il percorso per evitare quanti più check point […]

West Climbing Bank – Hebron

2 Gen , 2018 - NEWS STREAM

West Climbing Bank – Hebron

Hebron, al-Khalil in arabo. E’ forse la città più dura dove si possa osservare l’apartheid. Un posto diverso da qualsiasi altro posto in Cisogiordania: se infatti nel resto della West Bank le colonie israeliane sono a ridosso di villaggi e campi, a Hebron queste sono state invece inserite di forza all’interno della città vecchia, sottraendo […]

Due riflessioni sulla situazione in Palestina

9 Dic , 2017 - INTERNAZIONALE

Due riflessioni sulla situazione in Palestina

Riprendiamo due interessanti spunti sulla situazione in Palestina in questo momento. La prima è un’intervista del Manifesto a Leila Khaled, la seconda una riflessione di Meri Calvelli. —- Leila Khaled: «Trump non può cancellare la Gerusalemme palestinese». Israele/Palestina. Intervista all’attivista e membro del Pflp Leila Khaled: «È morta l’illusione sulla natura di Israele, progetto coloniale e razzista: la […]

Una giornata di scontri in Palestina [aggiornamenti video e foto]

8 Dic , 2017 - INTERNAZIONALE

Una giornata di scontri in Palestina [aggiornamenti video e foto]

Il riconoscimento di Gerusalemme come capitale dello Stato di Israele e il trasferimento dell’ambasciata americana da Tel Aviv alla Città Santa, come annunciato da Trump, scatena la rabbia del popolo palestinese. I civili palestinesi scendono in piazza e l’esercito israeliano rafforza le truppe. Ad ora ci sono 250 feriti e una vittima ma la tensione […]

La decisione di Trump su Gerusalemme infiamma la Palestina

8 Dic , 2017 - PRIMO PIANO

La decisione di Trump su Gerusalemme infiamma la Palestina

La decisione di Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale dello Stato di Israele e di trasferire l’ambasciata americana da Tel Aviv alla Città Santa scatena la rabbia del popolo palestinese e rischia di provocare un vero e proprio effetto domino nella regione. Alla fine è arrivata. Era nell’aria ed è arrivata. Stiamo parlando della dichiarazione […]