Stati Uniti

Abu Mazen convoca le elezioni. Palestinesi, forse, al voto dopo 15 anni

17 Gen , 2021 - INTERNAZIONALE, MEDIO ORIENTE

Abu Mazen convoca le elezioni. Palestinesi, forse, al voto dopo 15 anni

Il decreto con il quale il leader dell’Autorità nazionale (Anp), Abu Mazen, venerdì ha convocato le elezioni non ha suscitato particolari entusiasmi nella popolazione palestinese in Cisgiordania e Gaza.  La reazione invece delle forze politiche e della società civile è stata positiva. Se le elezioni si terranno – il dubbio è legittimo visto che ad annunci simili in […]

6 gennaio ’21, un nuovo crollo del muro?

8 Gen , 2021 - AMERICHE, INTERNAZIONALE

6 gennaio ’21, un nuovo crollo del muro?

“Pensa che risate si stanno facendo a Pechino e a Mosca!”. Non si può che aprire questo articolo con una delle tante battute che circolavano su WhatsApp la sera di due giorni fa mentre assistevamo attoniti all’assalto al Congresso da parte di migliaia di sostenitori di Donald Trump. L’impossibile è dunque avvenuto. L’attacco al cuore […]

Stati Uniti – Oltre la guerra dei Meme

7 Gen , 2021 - IN EVIDENZA, PRIMO PIANO

Stati Uniti – Oltre la guerra dei Meme

L’assalto al Campidoglio di ieri sera, come l’elezione di Donald Trump 4 anni fa, ha scioccato il mondo intero e l’emersione apparentemente inopinata di suprematisti bianchi, xenofobi, milizie armate e destrorsi leoni da tastiera sulla scena americana ha suscitato stupore nei commentatori, che faticano spesso a rintracciarne le origini e a comprenderne fino in fondo […]

Dominio – La guerra dei Cinquant’anni dei padroni contro di noi

1 Dic , 2020 - CULTURE, RECENSIONI

Dominio – La guerra dei Cinquant’anni dei padroni contro di noi

“Le idee dominanti di un’epoca sono sempre state soltanto le idee della classe dominante”. Karl Marx (dal “Manifesto del Partito Comunista) Da molti anni si dibatte della controrivoluzione neoliberista che, partita negli anni Settanta, nel corso dei decenni ha scompaginato il fronte opposto (il nostro) abbattendo le conquiste sociali dei decenni precedenti e penetrando talmente in profondità che anche solo […]

Il processo ai Chicago 7 – Alla fine, l’America buona, vince sempre

29 Ott , 2020 - CINEMA, CULTURE

Il processo ai Chicago 7 – Alla fine, l’America buona, vince sempre

Manca ormai meno di una settimana al fatidico 3 novembre 2020, data delle attesissime elezioni presidenziali americane. In questo articolo, andremo a recensire rapidamente la pellicola “Il processo ai Chicago 7” di Aaron Sorkin, uscito nelle sale cinematografiche e poi online tra settembre e ottobre. Siamo nel fatidico 1968, un anno che è stato capace […]

Nuove istituzioni e corpi politici intervista a David Graeber

4 Set , 2020 - CULTURE

Nuove istituzioni e corpi politici intervista a David Graeber

Intervista a David Graeber di Andrea Staid. Questa è  un’intervista abbastanza datata, ma credo ancora interessante, l’ho fatta a David Graeber quando è stato in Italia a giugno 2012 per presentare il suo Critica della democrazia occidentale, edizioni Elèuthera e Debito, del Saggiatore. David Graeber è un antropologo e attivista del movimento libertario Usa, noto soprattutto per la sua partecipazione […]

Stati Uniti, ogni giorno un nuovo caso di violenza poliziesca

4 Set , 2020 - AMERICHE, INTERNAZIONALE

Stati Uniti, ogni giorno un nuovo caso di violenza poliziesca

Il vaso di Pandora delle tensioni razziali si è ormai riaperto. E sanguina. Ieri la Polizia di Washington DC ha ucciso un afroamericano di 18 anni, Deon Kay, mentre sfuggiva all’arresto. Secondo la Polizia il ragazzo brandiva un’arma. Dopo pochi minuti, tuttavia, il settimo distretto di Polizia della capitale Usa era circondato da una manifestazione […]

Rivolte negli States – Una rassegna stampa

27 Ago , 2020 - AMERICHE, INTERNAZIONALE

Rivolte negli States – Una rassegna stampa

La raccolta di alcuni testi interessanti su come si è evoluta la situazione negli Stati Uniti negli ultimi tre giorni dopo l’ennesimo episodio (di una lunghissima e ininterrotta lista) di ferocia poliziesca ai danni di un afroamericano. Dopo mesi di rivolta la Polizia americana si sente ancora legittimata a praticare il tiro a segno nelle […]

“Cʼè molto odio in giro e lui sa come servirsene”

18 Ago , 2020 - CULTURE, RECENSIONI

“Cʼè molto odio in giro e lui sa come servirsene”

Cosa sarebbe successo se le elezioni presidenziali del 1940 negli Stati Uniti avessero visto Franklin Roosevelt sfidare Charles Lindbergh, lʼeroe aviatore simpatizzante nazista? E se questʼultimo le avesse vinte quelle elezioni? Cosa sarebbe successo agli Stati Uniti avessero stretto un patto con la Germania nazista e non fossero mai entrati in guerra? Ce lo raccontava, […]