Vie d’Acqua – Tra le mobilitazioni nei parchi e le ultime parole di Sala

 

10317697_235036540018245_2465718322875100496_o
image-27181
Nelle giornate del 25 e del 26 Aprile il Parco Pertini ed il Parco di Trenno, entrambi interessati dal progetto delle Vie d’Acqua, sono stati nuovamente liberati dalle cesate che erano stata installate in settimana con l’aiuto della Polizia.

I No Canal in questi giorni hanno anche partecipato a Partigiani in Ogni Quartiere ed al Festival No Dal Molin di Vicenza e si apprestano ad attraversare la Mayday ed i No Expo Days. Iniziative fondamentali per lanciare una diversa idea di città e che è importante siano fortemente caratterizzate dalla prima grande lotta metropolitana contro Expo ed i suoi progetti.

Sempre a proposito di Expo 2015…nella giornata di oggi il Commissario unico di Expo Giuseppe Sala ha dichiarato alle agenzie di stampa che: “La questione delle ‘ Vie d’ Acqua’ sarà portato al Consiglio di amministrazione del 6 Maggio” e che: “Il progetto è accettabile, non deturpa i parchi e questa è l’ ultima occasione che abbiamo perché lo abbiamo esaminato in profondità ed alternative non ci sono”. Sala ha chiuso dichiarando anche che Comune e Regione avrebbero dato il loro assenso alla sua proposta.

Le prospettive, purtroppo, non sembrano essere delle più rosee.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *