Italia 2021 – Lo studio legale premiato per “l’assistenza a GKN per la chiusura dello stabilimento”

All’inizio non volevamo credere ai nostri occhi. Pensavamo a un fake geniale o a qualcosa di simile.

Questa la nostra sbalordita reazione quando, consultando il profilo del Collettivo Di Fabbrica – Lavoratori Gkn Firenze ci siamo imbattuti nell’imbarazzante screeshot che segue:

A quel punto abbiamo cercato di ricostruire la vicenda che si è dimostrata drammaticamente vera.

LabLaw Studio Legale Rotondi & Partners di Milano è stato premiato come miglior studio dell’anno lavoro nei TopLegal Awards 2021.

Riportando fieramente sui social i motivi del premio viene scritto quanto segue:

“Stimato per la proattività e la lungimiranza – si legge – con cui affianca i clienti. Come nell’assistenza a Gkn per la chiusura dello stabilimento fiorentino e l’esubero di circa 430 dipendenti”.

Sì, avete capito bene. Lo studio legale milanese ha affiancato il fondo Melrose nelle procedure per la chiusura dello stabilimento fiorentino che ha prodotto una durissima vertenza ancora in corso. E nell’esubero di circa (sì, proprio così, “circa”) 430 dipendenti.

Le risposte degli operai della GKN sono state brillanti e ironiche come ci hanno ormai abituato da tempo.

Nella prima hanno scritto:

“And the winner IS…Comunque a noi pare che contro la Fiom di Firenze avete perso non uno ma due articoli 28, la fabbrica ad oggi non è chiusa, e per quanto ci riguarda abbiamo avuto modo di apprezzare la vostra discutibile presenza in sede sindacale dove non ci sembra abbiate tenuto testa a quattro operai in croce nell’assistere un liquidatore in sede sindacale senza nemmeno forse sapere che forma hanno i nostri semiassi. Firmato: i vostri 430 esuberi circa

PS cmq grazie di ricordare a tutti noi che questo mondo esiste”.

Nella seconda, facendo il verso al post dello studio legale hanno scritto:

“Collettivo di fabbrica dell’anno!
Siamo orgogliosi di annunciare che Collettivo di fabbrica Gkn Firenze #insorgiamo ha vinto il premio come “Collettivo di fabbrica dell’anno” con la seguente motivazione: “Stimato per l’attivismo e la lungimiranza con cui assiste lo Stato italiano nell’evitare la delocalizzazione di stabilimenti produttivi e per la tenacia con cui prova a dotare il paese di leggi, dignità e fiducia per evitare di essere depredato da multinazionali e fondi finanziari”.
Sempre allegri bisogna stare che il nostro piangere fa male al re”.

Il tutto con tanto di foto del collettivo schierato.

Il Sindaco di Firenze Nardella si è detto disgustato.

Nel momento in cui scriviamo il profilo FB dello studio legale è irraggiungibile mentre su Google, nella parte dedicata alle recensioni, nelle ultime ore hanno iniziato a fioccare quelle negative in relazione alla vicenda GKN.

Da quanto si legge, i redattori di TopLegal sembrano essere caduti dalle nuvole non vedendo niente di male nel rivendicare pubblicamente di aver mandato a casa più di 400 lavoratori. Anche il loro profilo FB in questo momento risulta però irraggiungibile.

A parte facili parallelismi con il cinismo di Zio Paparone o di Mr. Scrooge di dickensiana memoria…siamo consapevoli che il lavoro dell’avvocato è difficile e spesso richiede scelte complicate. Ma tra questo e rivendicare con fierezza di aver aiutato un ricchissimo e potentissimo fondo d’investimento a chiudere una fabbrica e licenziare i suoi lavoratori (cosa tra l’altro ancora non avvenuta grazie alla durissima resistenza sociale nata da quella vicenda) ce ne passa. Lo stile consiglierebbe di volare quantomeno più bassi.

Intervistata su Radio Popolare una ragazza del collettivo ha usato le parole giuste:

“Quel post si commenta da solo”.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.