Abu Mazen rinvia le elezioni palestinesi

Abu Mazen, in grande difficoltà dopo la candidatura di Barghouti, rinvia le elezioni in Palestina.

Il Presidente Abu Mazen e il suo partito Fatah ha deciso di annullare le elezioni legislative previste per il 22 maggio e le presidenziali del 31 luglio: “Abbiamo deciso di rinviare il voto – ha detto, citato dai media, Abu Mazen durante una riunione della leadership palestinese a Ramallah – fino a quando non sia assicurata la partecipazione dei residenti a Gerusalemme est”.

Nella giornata si sono svolte manifestazioni di protesta, in tutta la Palestina, dove i palestinesi hanno denunciato Israele di non aver concesso le elezioni e Abu Mazen di averle ritirate in quanto non sono garantiti i numeri della sua vittoria.

Contrari anche i partiti di sinistra, il Fronte Popolare, e Hamas, che hanno definito la decisione di Abu Mazen: ”Una decisione contro il volere del popolo palestinese”.

Gaza Freestyle

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.